BCE, l’euro non è a rischio

    E’ il Presidente della BCE, Trichet, davanti al Parlamento Europeo a dichiarare fiducioso che la moneta unica non è a rischio, smentendo i timori e le indiscrezioni, secondo cui l’euro abbia la vita in pericolo, a causa del potenziale default di alcuni Paesi membri della zona Euro.

    Lo stesso Trichet ha ribadito che la volontà dei governi di procedere all’assestamento dei bilanci viene sottovalutata.

    Parole rassicuranti, che provengono dal massimo responsabile della politica monetaria e valutaria dei Paesi dell’Euro.

    Tuttavia, continua lo scivolone sui mercati della moneta europea, ieri addirittura scambiata sotto 1,3 contro il dollaro.

    Anche le borse perpetuano il loro nervosismo. Ieri Milano ha chiuso con -1,08%.

    E c’è da scommettere che questo nervosismo serpeggiante perduri. Si prepara, infatti, il dossier Portogallo.

    Ricerca personalizzata