Bundesliga 17.a giornata: cade ancora il Borussia Dortmund

Questa settimana la Bundesliga 17.a giornata, ha dovuto far fronte all’assenza illustre del Bayern Monaco, impegnato nel Mondiale per Club del quale vi abbiamo già parlato. Ciò nonostante, le squadre che sono scese in campo hanno dato spettacolo con risultati rocamboleschi e inaspettati. Già venerdì scorso l’Eintracht Francoforte era riuscito a strappare un’importante pareggio all’Augusta, restando in piena corsa per la salvezza.

Sabato pomeriggio poi è successo di tutto, nessuno infatti aveva previsto quanto è uscito fuori dalla partita del Borussia Dortmund. La squadra di Klopp ha chiuso l’anno con la terza sconfitta consecutiva in casa ed ha abbandonato anche il terzo posto (ora in mano al Moenchengladbach). A uscire dal Westfalenstadion con i tre punti è stato l’Hertha Berlino che ora si trova a sole quattro lunghezze dal Borussia.

Vittoria inaspettata per l’Eintracht Braunschweig contro l’Hoffenheim, 1-0 e tre punti d’oro che permetto ai padroni di casa di restare aggrappati al gruppo delle aspiranti alla salvezza. Bella vittoria, per 2-1, anche per il Friburgo contro l’Hannover 96. Sconfitta pesante invece per il Bayer Leverkusen che, al Weserstadion, deve arrendersi per 1-0 al Werder Brema.

Partita ricca di goal alla Imtech Arena tra Amburgo e Mainz 05. Il definitivo 2-3 è arrivato al 90′ quando il nazionale giapponese Okazaki ha siglato la terza doppietta stagionale. Il Mainz chiude il mese di dicembre da imbattuto. Poche emozioni e tanti sbadigli invece nello scontro tra Norimberga e Schalke 04, uno 0-0 che non fa male a nessuno.

Ieri infine una partita bellissima si è giocata al Borussia-Park tra appunto il Borussia Moenchengladbach, e il Wolfsburg. Il match è terminato con il risultato di 2-2 con entrambe le squadre che non hanno dimostrato definitivamente di essere le due formazioni più in forma del momento in Bundesliga.

[Photo credit Bundesliga 17.a giornata to: Eurosport]

Ricerca personalizzata