Capelli e sole, 5 regole da seguire in estate al mare

Integratori per capelli
Integratori per capelli

Sole, salsedine e caldo possono essere una causa per chi ha i capelli rovinati. In estate, è bene seguire questi consigli se si vuole proteggere nel migliore dei modi i capelli.

Per chi vuole mantenere in buona salute i propri capelli, l’estate è una stagione che può nascondere molte insidie. Grazie a questi consigli, potrete avere capelli splendidi e lucenti anche durante e dopo la vostra permanenza al mare.

Nutrire i capelli

Nel periodo estivo, è molto importante nutrire i capelli un maggior numero di volte, rispetto alle altre stagioni. Utilizzare degli oli o delle creme, non sempre può essere abbastanza; in particolare se si hanno dei capelli fini o sfibrati. Grazie agli integratori per capelli, è possibile nutrire nella maniera più idonea ogni tipo di capello.

Tra le diverse proposte delle aziende specializzate, oltre agli integratori è possibile acquistare anche degli shampoo estivi. Prima di scegliere il modello, è bene verificare di aver preso uno shampoo molto delicato. Il maggior numero di docce e di conseguenza di lavatura dei capelli, insieme all’effetto del sale presente nell’acqua di mare potrebbero portare ad indebolire i capelli.

Anche nel caso di capelli grassi, che spesso risultano essere più resistenti all’azione dell’acqua di mare, è bene applicare almeno una volta la settimana una maschera nutriente che abbia almeno uno di questi elementi: estratto di betulla, di ortica, di edera o di ginepro.

Proteggere i capelli dagli agenti atmosferici

Anche se si applicano integratori per la protezione dei capelli, è bene proteggere i capelli con delle protezioni quando non si è in acqua. I classici cappelli estivi o le bandane sono perfetti per riparare i capelli e allo stesso tempo la propria testa. Quando non si ha sotto mano niente, si può sempre raccogliere i capelli in una treccia, così da ridurre la percentuale scoperta.

È importante ricordarsi di lavare i capelli ad ogni bagno, anche solo con dell’acqua dolce. In questo modo, si rimuove dalla loro superficie il sale e la sabbia che si sono depositati durante la permanenza in acqua.

Protezioni solari per i capelli

Può sembrare una barzelletta, ma oltre a utilizzare delle protezioni solari per la pelle è bene dotarsi di una buona protezione per i capelli. In questo caso, è bene non lesinare con la qualità e scegliere di acquistare un prodotto molto buono. In particolare, se possibile è sempre meglio scegliere dei prodotti che siano composti da ingredienti provenienti da agricoltura biologica.

Come per gli integratori, è bene scegliere la protezione solare in base alla propria tipologia di capello. Infatti, se si ha un capello grasso non si può utilizzare una protezione per capelli fini, e la stessa cosa si può dire per chi ha i capelli fini.

Avere una corretta alimentazione

Durante il periodo estivo, è opportuno variare la propria alimentazione. Le alte temperature, che favoriscono una maggiore sudorazione e quindi perdita di liquidi devono essere contrastate con un’alimentazione ricca di vitamine e l’aumento di consumo di acqua. Per non disidratarsi è bene bere almeno due litri di acqua ogni giorno.

Oltre a consumare molta acqua, è bene aumentare la presenza di frutta e verdura fresca nella propria alimentazione. In questo modo, si potrà avere un maggiore apporto di vitamine A,B,C, di ferro e zinco. Elementi che sono necessari al nostro corpo e ai nostri capelli per rimanere nella forma migliore.

Limitare l’uso di phon e piastre

Come ultimo suggerimento, visto il già alto livello di stress a cui sono sottoposti i capelli è bene ridurre al minimo l’utilizzo di piastre e phon. Il calore è un nemico per i capelli, e la stagione estiva non è certamente il periodo più semplice dell’anno per mantenerli forti e in salute. Evitando di utilizzare questi due elettrodomestici, si può incrementare la percentuale di possibilità di avere dei capelli belle e lucenti anche nel periodo estivo.

Leggi anche : Capelli sporchi? Non bisogna legarli. Ecco il perchè

Ricerca personalizzata