Carrie Fisher: "Sappiamo tutti che John Travolta è gay"

    Quella linguacciuta della principessa Leila non si smentisce mai. Carrie Fisher, indimenticata interprete di Star Wars al fianco di Harrison Ford, butta benzina sul fuoco dei rumors che da anni parlano della presunta omosessualità di John Travolta.

    L’attrice, amica di Travolta, almeno fino a ieri, sembra confermare questi sospetti in una intervista alla rivista gay Advocate. Interrogata a proposito di una azione legale intrapresa dall’attore per far rimuovere da un sito un articolo in cui si parlava di sue frequentazioni gay, Carrie ha risposto: “La mia sensazione riguardo a John è che tutti lo sappiamo e non ce ne importa nulla. Guarda, a me dispiace che lui non si senta a suo agio con questa cosa, è tutto quello che posso dire”.

    Dell’omosessualità di Travolta si è iniziato a parlare negli anni Ottanta, per bocca di un attore porno americano, ma negli ultimi mesi le voci sono state rinfocolate da Robert Randolph, amico della star, che ha rivelato particolari piccanti sulle frequentazioni gay di Travolta in sauna. Secondo Randolph a Hollywood tutti lo sanno, ma fanno gli gnorri. E Carrie Fisher sembra ora confermare.

    Travolta è sposato da oltre 15 anni con Kelly Preston la quale, dopo la morte del maggiore dei loro figli, Jett, pochi mesi fa ha reso John padre per la terza volta, di Benjamin. Ma nemmeno questa nuova parternità ha potuto mettere al riparo per un po’ John e la sua famiglia da pettegolezzi e malignità…

    Ricerca personalizzata