Cgil, Cisl e Uil in coro: “Alzare le detrazioni sui lavoratori ed eliminare l’Imu a chi ha una sola casa!”

  • Chi ha una sola casa, e non di pregio, non deve pagare l’Imu.
  • Le detrazioni a lavoratori e pensionati vanno aumentate di 400 euro all’anno,  sotto i 55mila euro di reddito.
  • Bisogna detassare i premi di risultato.

Queste 3 sono le richieste che Cgil, Cisl e Uil fanno al Governo Monti, da attuare con i proventi derivanti dalla lotta all’evasione. Che il Premier, impegnato in queste ore nel G8, accetti tali richieste è quasi impossibile, ed anzi le lamentele dei Comuni rendono sempre più probabile un innalzamento delle aliquote base nella maggior parte dei centri urbani. Nelle grandi città, già si prevede, che in molti non riusciranno a pagare tutte le rate dell’Imu.

Ricerca personalizzata