Channing Tatum ne “I Mercenari 2”?

    Durante una recente intervista per la promozione del DVD e del Bluray Disc de “I Mercenari“, Dolph Lundgren, l’ indimenticato Ivan Drago della saga “Rocky“, ha affermato che nella mente di Stallone c’è la possibilità di vedere Channing Tatum nel prossimo “The Expendables 2“.

    Tatum, definito da Lundgren “quello che faceva G.I. Joe”, sarebbe un ottimo acquisto per il cast all-star de “I Mercenari” che attualmente comprende, anche se non ancora confermati in toto, Jason Statham, Jet Li, Mickey Rourke, Terry Crews, Randy Couture, Lundgren e ovviamente Sylvester Stallone. Il giovane attore, che potrebbe essere protagonista del remake per il grande schermo di “21 Jump Street“, la serie televisiva che ha lanciato un giovanissimo Johnny Depp, ha già dimostrato di cavarsela in film d’azione e combattimenti come dimostrano appunto il blockbuster “G.I. Joe – La nascita dei cobra” di Stephen Sommers e “Fighting” di Dito Montiel.

    Inoltre sempre Dolph Lundgren ha dichiarato che Stallone è in trattative per portare nel cast un altro grande attore del cinema d’azione d’altri tempi: Jean Claude Van Damme. L’attore belga, che avrebbe dovuto far parte del progetto sin dal primo capitolo, potrebbe affiancare Bruce Willis come nuovo villain, anche se la scadenza del mandato come Governatore della California, aprirebbe le porte al ritorno sulle scene del “terminator” Arnold Schwarzenegger.

    Il regista, sceneggiatore e attore Sylvester Stallone ha comunque promesso a Lundgren che nel caso in cui Van Damme prendesse parte al progetto, sarà scritta solo per loro una scena in cui gli ex-compagni di set di “Universal Soldiers” potranno lottare fino allo sfinimento.

    Voci, inoltre, vorrebbero Stallone interessato ad altre due star dell’ action contemporaneo: Dwayne Johnson e Vin Diesel.

    Ricerca personalizzata