Checa in lotta per il titolo?

    Le prestazioni di Carlos Checa sulla Ducati del Team Althea hanno impressionato tutti. Fin dai test invernali il pilota spagnolo ha trovato una grande intesa con la sua moto. Checa ha voluto fortemente una Ducati, moto che si adatta al suo stile di guida e che lo fa divertire molto. L’ esperienza dell’ iberico e la voglia di far bene, unite alla indubbia competitività del mezzo potrebbero lanciare Checa alla caccia di un titolo che nessuno aveva pronosticato prima del mondiale. Certo è solo la prima gara e qualsiasi giudizio può essere solo parziale. Per il futuro bisognerà verificare quanto una moto non ufficiale sia in grado di tenere il passo delle evoluzioni che sicuramente avranno le moto direttamente controllate dalle case madri. Se la Ducati appoggerà dal punto di vista tecnico le scuderie satellite, potrebbe avere delle frecce in più per centrare il mondiale, o almeno dei piloti in grado di togliere punti agli avversari. Nell’ ultimo campionato il podio era praticamente ipotecato dai soliti tre quattro piloti, ciò ha fatto si che i piloti al vertice della classifica non potessero permettersi errori, nel finale anche un terzo posto rappresentava una delusione.

    Ricerca personalizzata