Chi saranno i leader del futuro dopo la rivoluzione digitale

La rivoluzione digitale, che già da molto tempo sta alla base del concetto di industria in chiave moderna, ricopre ad oggi un ruolo sempre più fondamentale per il successo di un brand a livello planetario. La sua importanza potrebbe essere addirittura paragonata al valore che ebbero la rivoluzione monetaria del 1200, che fu la base delle attività commerciali e della nascita del sistema bancario, e la rivoluzione industriale del 1700 che portò con se lo sviluppo del concetto di produzione di massa e società dei consumi.

Internet ad oggi riveste un ruolo chiave nella compravendita di prodotti di consumo sopratutto per quanto riguarda i settori del tech e dell’ abbigliamento. Tale trend è caratterizzato da un perdita di centralità del punto vendita nelle scelte dei consumatori che, eccetto per i generi agro alimentari, preferisco acquistare i prodotti in modo semplice ed immediato attraverso l’e-commerce. Siti internet ed applicazioni mobile che si occupando di recensire i prodotti in commercio sono ad esempio strumenti ampiamente utilizzati da chi compra nella fase di valutazione fra i vari marchi e le potenziali alternative. Oltre il 60% dei consumatori ha dichiarato che le recensioni online giocano un ruolo chiave nelle loro scelte. Purtoppo però la maggior parte delle imprese non sembrano accorgersi di questa nuova tendenza preferendo l’apertura di nuovi negozi piuttosto che puntare sull’ e-commerce.

Un business vincente nel mondo della rivoluzione digitale si basa su alcuni concetti fondamentali: competitività sul mercato gestendo al meglio il rapporto qualità prezzo del prodotto grazie a costi di produzione contenuti, prossimità ovvero vicinanza del punto vendita rispetto all’abitazione o al posto di lavoro del consumatore in modo tale da soddisfare quelle che sono le sue esigenze primarie, preselezione dell’assortimento tramite una conoscenza approfondita dei bisogni dei propri clienti e la creazione di una piattaforma digitale che si basi sulla gestione digli ordini tramite un portale online.

Le strategie che contribuiscono invece concretamente alla creazione di un brand competitivo a livello mondiale sono: Augmented reality, che consente di fornire al consumatore un grande numero di informazioni sul prodotto attraverso la creazione di applicazioni per smartphone e tablet o tramite la realizzazione di pannelli video, da allestire nei punti vendita, dove il cliente possa osservare gli oggetti che non sono in esposizione in tre dimensioni. Internet of things dotando gli oggetti un particolare sistema che consente di riassortire automaticamente l’ordine qualora la quantità di merce disponibile fosse insufficiente. Cloud computing, ovvero un sistema software che sfruttando i sitemi informatici gestisca automaticamente il rapporto tra richiesta ed offerta in caso di emergenza.

Ricerca personalizzata