Sono 17, sono belli sani e scodinzolanti. E’ una cucciolata record quella che mamma Etana, una cagnetta di razza Rhodesian Ridgeback, ha dato alla luce il 28 settembre scorso a Ebereschenhof, a nord di Berlino. I proprietari sono davvero esterrefatti per l’evento: i cuccioli infatti sono nati con un parto naturale (durato 26 ore!) e sono tutti sopravvissuti.

Certo, è un bell’impegno. Se mamma Etana di mammelle ne ha 8 è chiaro che i cuccioli “in esubero” vanno sfamati in modo artificiale. La proprietaria Ramona Wegemann, 32 anni, racconta che negli ultimi mesi ha dormito solo per pochi minuti di fila, tanto era impegnata nella strenua lotta per mantenerli tutti in vita, perché la mamma, anch’essa esausta, non aveva certo latte per tutti.

“Quando avevo finito di dare da mangiare all’ultimo, il primo aveva fame di nuovo”, un bel problema. E quando non hanno fame vogliono giocare e devi farli divertire. Insomma, un lavoro a tempo pieno, per cui la donna ha dovuto accantonare il lavoro e il marito ha dovuto prendere tutte le ferie disponibili.Il loro soggiorno ora è una scatola gigante dove scorrazzano 17 piccole pesti.

Questa per Etana era le seconda gravidanza, nel primo caso sono stati 8 i cuccioli, ma in questo caso siamo di fronte da una nascita davvero eccezionale, anche se forse non sarà un vero e proprio record, dal momento che l’anno scorso una dalmata inglese di cuccioletti ne ha sfornati ben 18.

Ma ora che i cuccioli sono tutti in salute, la vera sfida sarà… riconoscerli! Le otto femminucce e i 9 maschietti hanno tutti un nome africano, in onore della patria di origine di questa razza. E tutti cominciano per B, così anche si si sbaglia… si sbaglia di poco! Complimenti a mamma Etana, e tanti auguri a tutti questi batuffoli perché ognuno possa trovare una splendida famiglia!

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=FRnuzTo_nPI[/youtube]