Dietrofront di Letta: “Biancofiore fuori dalle Pari Opportunità. Va alla Pubblica Amministrazione”

Dopo le forti polemiche azionate dal mondo gay contro la nomina della parlamentare Pdl Michaela Biancofiore come sottosegretario alle Pari Opportunità, il Presidente del Consiglio Enrico Letta ha subito cambiato registro.

Una nota di stamattina proveniente dall’Esecutivo recita così: “Il presidente del Consiglio Enrico Letta ha stabilito che al sottosegretario alla presidenza del Consiglio Michaela Biancofiore non saranno assegnati compiti nell’ambito delle deleghe per le Pari opportunità, lo sport e le politiche giovanili, bensì compiti nell’ambito delle deleghe per la Pubblica Amministrazione e la Semplificazione”.

Alla base della decisione anche un’intervista uscita stamane sulla Repubblica, nella quale la Biancofiore replicava alle critiche provenienti dal mondo gay.  Secondo Letta i contenuti della stessa non risponderebbero ai criteri di prudenza e moderazione che aveva chiesto poche ore prima, nel momento del giuramento di tutti i viceministri e sottosegretari. L’intervista integrale la potete trovare qui.

Ricerca personalizzata