Dormono in auto intontiti dalle droghe: il figlio di 1 anno vaga nudo nel parcheggio

freeman mcmillin

Dopo aver assunto una miriade di droghe si sono addormentati nell’auto, con il loro bambino che, lasciato solo, ha iniziato a vagare nudo nel parcheggio.

Ad accorgersi del fatto i dipendenti di un ristorante di Panama City, in Florida, che ad un certo punto hanno notato un bambino molto piccolo vagare fuori dalla struttura intorno alle 5:30. A quel punto hanno individuato un furgone parcheggiato pochi metri più in là, e all’interno del mezzo due adulti che sembravano essere svenuti. I dipendenti hanno provato a svegliarli, ma né le urla né le percosse al mezzo sono servite a nulla, così non hanno potuto far altro che chiamare la polizia, preoccupati che fossero incoscienti o, peggio, morti.

Quando gli agenti sono giunti in loco hanno fatto irruzione nel furgone, dove hanno trovato molte droghe e anche due bambini, gemelli, di appena 9 mesi. “I bambini sembravano essere in buona salute, ma necessitavano di vestiti e pannolini puliti. I nostri ufficiali li hanno aiutati a cambiarsi mentre i dipendenti del ristorante hanno donato loro dei pancake. Grazie IHOP per esserti rivelato un incredibile partner della comunità”, ha scritto la pagina Facebook della località di Panama City.

Gli adulti che si erano addormentati storditi dalle droghe e che avevano lasciato tre bambini senza alcun tipo di controllo sono Jordyn Freeman, 24 anni, e Randy McMillin, 27 anni, entrambi originari dell’Ohio. La coppia è ora stata trasferita nel carcere di Bay County con l’accusa di abbandono di minore e possesso di droga. I bimbi invece sono stati dati in affidamento al Dipartimento per bambini e famiglie. McMillin, fidanzato della Freeman, non sarebbe comunque il padre dei bambini, evidentemente avuti dalla donna da altre relazioni.

Ricerca personalizzata