Fairytale Fights

    Siete abituati a vedere cappuccetto rosso riuscire a sconfiggere il lupo e salvare la nonna, a vedere biancaneve essere svegliata dal principe azzurro e vedere il re nudo adorato dalla sua folla? Allora non avete ancora visto o provato Fairytale Fights. In questo gioco avviene esattamente l’opposto di quello che avviene nelle favole: cappuccetto rosso è una omicida, tutti scappano vedendo il re nudo, Biancaneve viene svegliata dalla musica rockeggiante di un’arpa e molto altro…
    In questo gioco arcade potremo impersonare un personaggio con l’obiettivo di indagare sul furto del bricco uccidendo tutti i nemici che troveremo usando un’arma o semplicemente un cestino o un nido…
    Dal punto di vista grafico non ci si può lamentare, visto il tema, non si poteva realizzarne una diversa. Il gioco pecca nella giocabilità, molti movimenti sono nel vero senso della parola obbligati e parecchio rigidi. La visuale non è il massimo, soprattutto nella modalità co-op.
    Giocare a Fairytale Fights può rivelarsi divertente per i primi minuti di gioco, ma dopo un po’ potremo annoiarci, vista la monotonia di tutto il gioco e la mancanza di difficoltà, avendo a disposizione una vita illimitata e potendo “rischiare”(è un po’ grossa come parola) all’infinito.
    Tutto sommato potrebbe costituire un passatempo più o meno divertente per le nostre noiose giornate.

    Ricerca personalizzata