Fantacalcio, Giornata 3: le novità

    Torna l’appuntamento con gli appasionati di Fantacalcio a poche ore dall’anticipo delle 18.

    Gli ultimi sette giorni sono stati molto intensi per i club italiani a causa delle gare internazionali: andiamo ad analizzare quali potrebbero essere gli uomini chiave di questa terza domenica di serie A alla luce di quanto visto in Europa.

    Portieri

    Tra i portieri spicca senza dubbio Antonioli, ancora imbattuto nei primi 180 minuti di gioco; dietro di lui la novità è Sereni, uomo-partita con il Palermo. Il giovane Agazzi segue a ruota i due veterani.

    Difensori

    Dovrebbe tornare la coppia Nesta-Thiago Silva a San Siro; l’espulsione di Burdisso di settimana scorsa favorirà Mexes in vista di un posto da titolare. Maicon sembra stia crescendo. De Ceglie infortunato: largo a Traore.

    Centrocampisti

    Ottima la prova del centrocampo cesenate contro il Milan, da riproporre sicuramente Parolo; bene anche Appiah, Schelotto potrebbe essere l’arma in più. Vargas rientra dalla squalifica con la voglia di riscatto. Hernanes potrebbe segnare ancora. Boateng in Champions ha stupito tutti, sostituirà al meglio Ambrosini, per le prossime settimane. Il centrocampo juventino è un’incognita ma con l’Udinese potrebbe esserci un altro pareggio con gol, buone le quotazioni di Pepe, Marchisio e Krasic. Snejider potrebbe non giocare.

    Attaccanti

    Ibrahimovic si è sbloccato e Inzaghi ha tanta fame, il Milan potrebbe anche non rimpiangere i tre turni di stop del Papero. Anche Quagliarella promette contro gli ex compagni dell’Udinese e lancia la sfida all’amico Di Natale. Maccarone è un ottimo low-cost; Biabiany non convocato. Ancora a caccia del primo gol stagionale: Gilardino, Totti, Borriello e Ronaldinho.

    Ricerca personalizzata