Fedez incontra Obama in palestra e gli chiede un selfie, ma dal presidente un secco “No!”

fedez

In questo periodo Fedez si trova a San Francisco per assistere alla presentazione del primo smartphone pieghevole al mondo, e nel mentre sta cercando di godersi appieno la vita cittadina. Il rapper, tramite il suo account Instagram, ha raccontato di essersi recato in una palestra di Frisco e di aver fatto un incontro davvero molto particolare: Fedez, in poche parole, si è trovato a due passi dall’ex presidente degli Stati Uniti d’America Barack Obama, evidentemente impegnato anche lui a tenersi in forma!

“La storia è più o meno questa – ha raccontato Fedez -. Praticamente mi sono svegliato alle 8, sono andato in palestra e mi sono messo sul tapis roulant. Mentre inizio a correre a fianco a me mi accorgo di avere Obama che fa la cyclette. Il mio istinto da italiano non mi ha tradito, tant’è che la prima cosa che mi è venuta in mente di fare è stata quella di tirar fuori lo smartphone e di chiedergli una foto però sono riuscito a trattenermi e ho aspettato che si mettesse a fare la panca di fianco a me”.

“Aspettavo che mi guardasse – ha aggiunto – e che magari mi desse il buongiorno. Ad un certo punto ho preso l’iniziativa e gli ho chiesto se potesse farsi una foto con me. Lui mi ha guardato e con quel sorriso da presidente americano che ti infonde fiducia mi ha detto un secco No!”.

Fedez però non è sembrato molto infastidito dall’atteggiamento di Obama, anzi in un certo senso si è pure sentito di giustificarlo. “Questo è un po’ il bello dell’America – ha detto il rapper – dove possono succedere cose improbabili che in Italia sono a dir poco verosimili. La cosa che ti può stupire di più in Italia è trovare un Toninelli che fa spinning o un Salvini che fa il vocalist a Jesolo, che a volerla dire tutta non è nemmeno tanto improbabile”.

Ricerca personalizzata