Festival internazionale del risotto italiano: a Biella dal 28 aprile al 1° maggio

Biella, famosa provincia piemontese, si prepara a diventare la capitale italiana del risotto in quanto ospiterà il “1° Festival Internazionale del Risotto Italiano” in programma presso i padiglioni di Biella Fiere dal 28 aprile al 1° maggio 2012.

Un vero e proprio tributo ad uno dei piatti maggiormente presenti sulle nostre tavole e non solo, la manifestazione vuole infatti puntare i riflettori sulle località che vengono ormai definite il quadrante del riso: i territori vercellesi, novaresi e biellesi. La produzione risicola di questi posti detiene il primato Europeo per espansione e quello mondiale per varietà e qualità delle specie coltivate.

La presentazione ufficiale del Festival si è tenuta tramite una conferenza stampa, presentata dal personaggio televisivo Edoardo Raspelli, lo scorso 16 aprile con gli interventi del presidente della Camera di Commercio di Novara Paolo Rovellotti e del presidente dell’Ente Nazionale Risi Paolo Carrà.

L’obiettivo prefissato dagli organizzatori è quello di rilanciare il turismo della zona facendo scoprire e riscoprire ai visitatori il gusto genuino delle eccellenze locali. Non solo il riso sarà quindi il protagonista di questi giorni, saranno infatti presenti diversi espositori che daranno modo di saggiare prodotti enogastronomici piemontesi come birra artigianale, vini e distillati, formaggi e latticini, carni e salumi oltre ad una vasta selezione di prodotti enogastronomici di nicchia.

Per tutta la durata dell’evento i padiglioni rimarranno aperti dalle ore 11.00 alle ore 22.00 proponendo 40 preparazioni a base di riso che verranno cucinate dalla sapiente arte di Maestri risottieri. I visitatori presenti avranno diritto ad una degustazione gratuita – che poi potranno votare tramite un’apposita scheda di valutazione – e potranno così indirettamente assaggiare anche i vari prodotti in esposizione che saranno per l’appunto impiegati per la realizzazione dei risotti.

Una volta conteggiati i voti, il vincitore verrà insignito del titolo “Re del risotto 2012” ed il suo nome, insieme a quello dei fornitori degli ingredienti, saranno divulgati tramite i media a mezzo tv e stampa nazionali.

Ricerca personalizzata