Fiorentina news: cambi in tutti i reparti, ma Montella vuole vincere

Il 4 a 2 di domenica deve essere dimenticato, parola di Vincenzo Montella. Il tecnico di Pomigliano d’Arco ha subito messo in chiaro le cose con i suoi uomini, perchè nel calcio non conta ciò che hai fatto prima se poi le cose positive non vengono confermate anche successivamente. La partita di stasera, se la Fiorentina non sarà concentrata, potrebbe rappresentare il classico tranello calcistico di chi sottovaluta un avversario a prima vista abbordabile.

Fiorentina News
Stasera in campo andrà una formazione largamente rimaneggiata, per fare in modo che i giocatori maggiormente impegnati finora riposino in vista delle fondamentali sfide di campionato che vedranno la Fiorentina opposta a Napoli e Milan.
In difesa probabili l’impiego di Commper e la conferma di Facundo Roncaglia, mentre a centrocampo gli assenti Pizarro (squalificato) e Ambrosini (fermo almeno due settimane a causa di una lesione muscolare di primo grado del bicipite femorale) dovrebbero essere sostituiti da Mati Fernandez e Bakic. Per il giovane montenegrino sarà una prova importante, perchè verrà nuovamente impiegato nel cuore del centrocampo, dove avrà il compito di sostitire “il Pek” cileno. Finora le sue prestazioni sono state caratterizzate dalla troppa timidezza, Montella spera che stasera possa finalmente mostrare le qualità che tutti gli riconoscono.

In attacco il lanciatissimo Giuseppe Rossi verrà risparmiato, per evitare un sovraccarico di lavoro ai suoi muscoli ancora non al massimo dopo i due anni di fermo forzato. Il tridente offensivo perciò dovrebbe essere composto da Joaquin (domenica al primo goal in Italia) Cuadrado e dal giovane Matos Ryder. Il giovane spagnolo sarà il riferimento principale del reparto d’attacco, ma la cosa non preoccupa più di tanto l’ambiente. Matos ha già dimostrato di poter essere un giocatore affidabile e stasera vorrà confermare ancora una volta di poter essere importante per questa Fiorentina, in attesa del rientro di Mario Gomez che scalpita per tornare quanto prima.

Probabile formazione: Neto, Tomovic, Compper, Roncaglia, Alonso, Bakic, Matias Fernandez, Borja Valero, Joaquin, Cuadrado, Matos.
Allenatore: Vincenzo Montella

Ricerca personalizzata