Formicolio ai piedi prima dell’esibizione: cheerleader muore a 13 anni

Liliana Schalck

Aveva lavorato duramente in vista dell’esibizione da cheerleader che avrebbe dovuto tenere, ma purtroppo, poco prima che la manifestazione avesse inizio, Liliana ha cominciato ad avvertire uno strano formicolio ai piedi seguito da un intorpidimento delle mani. Trascinata in ospedale, è poi morta nello sconcerto generale.

In meno di due ore quella che sembrava essere una normalissima ragazzina di 13 anni si è sentita male ed è morta, lasciando un vuoto incolmabile nelle vite dei suoi familiari e delle sue amiche.

E’ la storia di Liliana Schalck, una ragazzina di 13 anni residente nel Kentucky, Stati Uniti. Liliana si stava preparando per un’esibizione da cheerleader quando, ad un certo punto, aveva iniziato ad accusare un fastidio ai piedi, un fastidio diverso, però, rispetto a quello normalmente procurato dalla tendinite (di cui soffriva da qualche giorno).

Lei parlava di un formicolio, per cui sia a scuola che in famiglia nessuno avrebbe mai potuto pensare a qualcosa di grave. Il padre l’aveva così trasportata in ospedale per un semplice controllo precauzionale, ma è proprio lì che la figlia lo ha lasciato per sempre. “Sto continuando a ricostruire la sequenza degli eventi di tutta la giornata – ha detto l’uomo – perché devo vedere se c’è qualcosa che mi è sfuggito, se c’è qualche segnale a cui non ho fatto caso”.

E’ vero che la ragazzina soffriva da qualche giorno ormai di un fastidio al ginocchio, ma con l’attività fisica che era solita fare si pensava fosse un fastidio normale, assolutamente nell’ordine delle cose. E’ anche per questo motivo che nel momento in cui Liliana parlava di questo suo formicolio, il padre, prima di portarla in ospedale, si era limitato a darle dei liquidi: la sua idea era che la figlia potesse essere semplicemente disidratata. E invece no.

Ora che Liliana è morta i medici hanno effettuato un’autopsia sul suo corpo per cercare di capire cosa l’abbia uccisa, cosa le sia capitato di così misterioso. I risultati però arriveranno solamente nei prossimi giorni.

Ricerca personalizzata