Gary Oldman e Helena Bonham Carter in trattative per “Akira”

    La Warner Bros come ben sappiamo ha dato il via libera al progetto di adattamento cinematografico del manga di Katsuhiro Otomo intitolato Akira, e così il regista spagnolo Jaume Collet-Serra ha subito colto la palla al balzo e iniziato la fase di casting per la suddetta pellicola. Se continuano le indiscrezioni che vogliono Garrett Hedlund candidato numero uno per il ruolo da protagonista, quello del motociclista Kaneda, leader della gang dei Capsules.

    La notizia di oggi vuole invece che due ruoli molto importanti all’ interno della pellicola siano stati offerti a due importantissimi attori inglesi: Gary Oldman ed Helena Bonham Carter. Al primo, attualmente sul set del cinecomic di Christopher Nolan intitolato “The Dark Knight Rises”, sembra sia stato proposto il ruolo del Colonnello, il comandante in carica di un progetto governativo top secret che ha innavertitamente rilasciato lo straordinario potere di Akira, il personaggio che dà il nome al film e che è il responsabile della distruzione di Manhattan e dell’ inizio della Terza Guerra Mondiale.

    Alla compagna del regista freak Tim Burton invece, che sta ultimando proprio con lui il reboot cinematografico della soap opera gotica “Dark Shadows“, sembrerebbe essere stato offerto il ruolo di Lady Minako, una donna che un tempo proprio come Akira è stata cavia del progetto governativo e che nel susseguirsi della storia diventerà un personaggio di supporto fondamentale per Kaneda e la rivoltosa Kei.

    Ancora da decidere chi possa interpretare l’ altro ruolo chiave, quello di Tetsuo, l’ amico di Kaneda che viene rapito dal governo e coinvolto nel progetto.

    I rumors di mesi e mesi fa che parlavano di un coinvolgimento di Zac Efron e Morgan Freeman sembrano essere sprofondati lentamente nel dimenticatoio.

    Le riprese di Akira partiranno presumibilmente la prossima primavera.

    Ricerca personalizzata