Gerard Butler sarà Bodhi nel remake di ‘Point Break’

‘Point Break’ è uno di quei film considerati un ‘cult’ degli anni ’90 e a distanza di 23 anni dalla sua realizzazione ecco spuntare la notizia di un remake.
L’attore che vestirà i panni del criminale Bodhi, interpretato nella pellicola originale dal compianto Patrick Swayze, sarà lo scozzese Gerard Butler, in un rifacimento che approderà nelle sale nell’anno 2015.

Le avventure dei quattro malviventi, all’epoca dirette da Kathryn Bigelow, vengono riproposte nuovamente nel progetto attuale che vede coinvolti ancora una volta quattro surfisti a caccia di bottini. Gli ‘ex presidenti’ , così soprannominati per l’abitudine di indossare durante le rapine maschere raffiguranti l’immagine dei presidenti Carter, Nixon, Reagan e Johnson, torneranno sul grande schermo in un film che sarà diretto da Ericson Core.

La vecchia trama vedeva la contrapposizione di Patrick Swayze (Bodhi) nei panni del ‘cattivo’ e Keanu Reeves nei panni dell’agente Jhonny Utah.
Quando quest’ultimo approda nella sezione di Los Angeles decide di riprendere le indagini sulle attività illecite della banda, di cui in precedenza s’era occupata l’FBI con scarso successo. Ad aiutarlo nella ricostruzione delle losche dinamiche v’è l’agente Angelo Pappas che in precedenza aveva elaborato una personale teoria sul caso.
Anche Utah ritiene che si tratti di surfisti che finanziano le proprie escursioni attraverso i proventi delle rapine, e decide così di ‘infiltrarsi’ nella compagnia dopo avere preso lezioni di surf.
Ed è proprio in questo frangente che nasce un legame tra i due personaggi antitetici, sino ad arrivare al ‘punto di rottura’ del loro solido e appassionante sentimento di amicizia.

La sceneggiatura, firmata da Kurt Wimmer, affida il ruolo di uno dei protagonisti a Butler ma non si è ancora pronunciata in merito al ruolo di Utah, la cui poltrona è ancora vacante.
A differenza dell’originale la nuova produzione non sarà incentrata solo sul surf ma su diversi sport, pur mantenendo intatta la trama di un film che ancora oggi conserva il fascino di certe solide produzioni americane delle quali si sente molta nostalgia nelle sale.

Ricerca personalizzata