Gli alberi di Natale più belli in giro per il mondo

Quando si parla di Natale, il nostro pensiero vola immediatamente agli alberi splendidamente decorati, che adornano ogni casa, piazza, strada e centri commerciali. Ogni albero è completamente diverso, poichè lo scopo è lasciare la gente incantata davanti a queste luccicose creazioni. Ogni anno si sperimentano nuove decorazioni, per essere sempre più originali e innovati, rispetto agli anni passati. Questi capolavori straordinari simboleggiano una delle festività più amate, infatti l’aria sembra essere invasa da un’atmosfera di felicità.
In attesa degli alberi di Natale più belli del 2013, che a breve saranno illuminati, ci gustiamo le immagini degli alberi più particolari degli anni passati.

L’albero di Natale al Rockfeller Center di New York lascia a bocca aperta, per la grandezza e il grande spettacolo che regala agli occhi. L’albero è stato illuminato con oltre 45 mila luci colorate e la stella Swarovski sulla cima impreziosisce ancora di più questo simbolo del Natale.

New York
New York

L’albero di Natale galleggiante a Rio de Janeiro è un capolavoro di altezza in mezzo all’acqua. Questo albero ha alcune stelle preziose che adornano e l’intero posto sembra come il cielo nella notte con l’albero che riflette magnificamente nelle acque di notte. E’ stato acceso durante un evento nel 2012, caratterizzato da luci, musica e fuochi d’artificio. L’illuminazione dell’albero di Natale aveva come tema le quattro stagioni.

Rio De Janeiro
Rio De Janeiro

L’albero di Natale a Piazza Aristotele in Grecia è un’altra bellezza gigantesca, completamente illuminato con luci bianche e una stella in cima che brilla.

Grecia
Grecia

Il gioielliere giapponese Ginza Tanaka, ha creato, in collaborazione con Walt Disney Giappone, in commemorazione del 110 ° anniversario di Walt Disney, un albero alto 2,4 metri, che si compone di 50 famosi personaggi Disney, tutto realizzato in oro, con un valore da capogiro.
albero_di_natale_interamente_in_oro-470x384

L’enorme “albero” di Natale è stato presentato al centro di Bruxelles, anche se alcune persone sono rimaste dispiaciute della modernità rispetto alla tradizione natalizia. Creato dalla “Abies Electronicus”, è un’installazione acciaio, che sostituisce il pino reale tipicamente in mostra nella piazza centrale della città. Ogni notte, la struttura prende vita con uno spettacolo di luci scintillanti, suoni e cubi luminosi. Inoltre, a differenza dei tradizionali alberi, i visitatori possono effettivamente salire fino alla cima della Abies Electronicus per una vista panoramica della città.

Bruxelles
Bruxelles

Ecco un’installazione artistica che pretende di essere il più grande albero di vetro soffiato del mondo. E’ nella piazza centrale di Campo Santo Stefano a Murano.

Murano
Murano

Come ogni anno, l’albero di Natale delle gallerie Lafayette a Parigi, si distingue per la sua bellezza, la grandiosità e la decorazione originale. Dopo lo scintillante albero dello scorso anno, sponsorizzato dalla gioielleria Swarovsky , questo Natale l’abete magico si rivolge ai bambini attraverso un elaborato sistema di animazioni e marionette, nate dalla collaborazione con la famosa marca di orologi Swatch.

Parigi, Galleria LaFayette
Parigi, Galleria LaFayette

Mosca celebra il Natale il 7 gennaio, secondo il calendario della Chiesa ortodossa russa. Nelle settimane prima, nella città non mancano i festeggiamenti in previsione dell’arrivo di nonno Gelo, che mettono sotto l’albero di Capodanno i doni per i bambini.

Mosca
Mosca

L’albero di Natale più alto d’Europa è quello che viene issato e addobbato nella Praça do Comércio, a Lisbona. Imponente, con i suoi 75 metri.

Lisbona
Lisbona

L’Albero di Natale al Vaticano è una tradizione voluta da Giovanni Paolo II e rinnovata di anno in anno, dal 1982: una diversa regione montana dell’Europa dona al Vaticano un abete, che diventa il simbolo natalizio (oltre il Presepe, ovviamente) nella magnifica cornice del Colonnato del Bernini, a Piazza San Pietro.

Città del Vaticano
Città del Vaticano

L’albero più grande del mondo è in Italia, in Umbria. La decorazione luminosa del Monte Ingino, ai cui piedi si distende la città, dal 1981 viene allestita da un gruppo di volontari sulle pendici del Monte Ingino in Gubbio, segno universale di pace e fratellanza tra i popoli. L’Albero è costituito da luci di vario tipo e colore a realizzare un effetto cromatico assolutamente particolare ed unico.

Gubbio, Monte Ingino
Gubbio, Monte Ingino

In Germania, l’aria natalizia si respira grazie ai mille mercatini che si possono trovare per le vie delle città e ha sottolineare quest’atmosfera di festa, svetta davanti la Porta di Brandeburgo a Berlino uno stupendo albero di Natale, ricco di lucine bianche.

Berlino
Berlino

Chi farà l’albero migliore quest’anno? La sfida è aperta.

Ricerca personalizzata