Sono moltissimi gli errori di stile che vengono fatti e a volte neanche ce ne accorgiamo. Infatti, lo scopo di questa guida è quello di non cadere in fallo un’altra volta non solo con i capi di abbigliamento ma anche per quanto riguardano gli accessori.

Tra i vari sbagli c’è il vestirsi senza tenere conto dell’occasione, dell’età  o delle forme del proprio corpo. Ecco qui di seguito qualche utile accorgimento da prendere in considerazione per non sbagliare mai più. Siete pronte care lettrici? Iniziamo subito dal proprio look.

Sbagliare lo stile del proprio look è molto facile. I look da giorno devono essere comodi e pratici, mentre eccezione viene fatta per i capi di abbigliamento formali, i quali devono essere raffinati, meglio scegliere tinte scure o tenui e pochi accessori.

Mettersi addosso capi non adatti al proprio corpo, anzichè valorizzarlo, lo penalizzano ancora di più. Se si ha qualche chilo di troppo, mettere dei jeans attillati quando le forme risultano non proprio longilinee, è davvero sconcertante. Ma anche indossare capi più grandi è un grave errore, perchè si apparirà trasandate, poco curate e più grandi.

Ogni fascia d’età ha il suo stile. Indossare un abito che non è adatto alla propria età può far strappare un sorriso a chi ci guarda, ma di sicuro non si farà una bella figura. Vestire dei capi giovanili quando non si ha più l’età o viceversa sono degli errori di stili che vanno assolutamente evitati.

Anche le scollature vertiginose o le gonne corte è meglio lasciarle alle star. Per la vita reale è sempre bene optare per quei capi di abbigliamento che donano sempre quel tocco di femminilità e di classe ma fino ad un certo punto. Si può essere femminili in tanti modi.