I 20 personaggi più influenti nel mondo del calcio

Bleacher Report, una nota digital company Americana, ha stilato la classifica delle venti persone più influenti nel mondo del calcio. In questa lista figurano le persone che più delle altre “organizzano, creano profitto e partecipano al gioco più bello del mondo” secondo quanto affermato dal direttore della società americana.
Quello che colpisce maggiormente è la presenza di tre soli calciatori, che poi sono quelli che creano realmente profitto e generano spettacolo. Ma nel calcio moderno, si sa, contano di più procuratori, televisioni e manager vari.

Nella lista è presente anche un italiano: Mario Balotelli, inserito al 19esimo posto. Il primo calciatore classificato è Beckham (ottavo) che nonostante abbia smesso di giocare riesce ad essere lo stesso influente. Il secondo invece è Leo Messi, il fenomeno argentino è 14esimo.
Nelle prime due posizioni troviamo il Presidente della FIFA Sepp Blatter e quello della UEFA Michel Platini. Due persone che per i ruoli che coprono hanno voce in capitolo su qualsiasi cosa e possono modificare a loro piacimento il sistema.

Se le prime due posizioni erano abbastanza ovvie desta stupore la posizione numero quattro, dove troviamo la Famiglia reale del Qatar.. Visti però i copiosi investimenti economici riversati sul Paris San Germain e l’organizzazione dei mondiali del 2022, la valutazione di Bleacher Report appare tutt’altro che sbagliata.

Folta è anche la rappresentanza dei procuratori e non poteva andare diversamente, dato che ormai sono loro a dettare le regole e le condizioni del calciomercato. Il primo in classifica è il portoghese Jorge Mendes (quinto), ma subito dopo di lui troviamo Mino Raiola (sesto), vero self-made man che, partito dal basso, ha scalato le gerarchie, assicurandosi le procure di alcuni tra i calciatori più forti d’Europa. Kia Joorabchian (dodicesimo) e Pin Zahavi (ventesimo) gli altri procuratori in classifica.

Bisogna assolutamente notare come Jorge Mendes e Mino Raiola siano davanti a tutti i calciatori e anche a manager di grande caratura che sono a capo di organismi calcistici molto importanti a livello mondiale come Issa Hayatou (presidente CAF e 11esimo in classifica), Prince Ali Bin Al-Hussein (vice-presidente FIFA e 15esimo in classifica) e Eugenio Figueredo (presidente CONMENBOL e 17esimo classificato).

Tutti i presidenti delle Federazioni Europee più importanti, eccetto quella Italiana sono inseriti in questa lista. La Premier League è in testa con due dirigenti: Richard Scudamore addirittura terzo nella classifica generale e (capo esecutivo Premier League) Sir Dave Richards (presidente Premier League, settimo classificato). Seguono Javier Tebas (presidente Federcalcio spagnola, decimo classificato) e Wolfgang Niersbach (presidente Federcalcio tedesca, tredicesimo classificato). Ciò testimonia come l’importanza del calcio italiano in Europa sia andata scemando negli ultimi anni, anche nell’opinione di osservatori extra europei come quelli di Bleacher Report.

Anche le televisioni hanno il loro rappresentante e non potrebbe essere altrimenti dato che sono loro a comandare quando si deve giocare. Infatti al nono posto troviamo Braney Francis che è il direttore generale di Sky Sport UK.
Se mai ce ne fosse stato bisogno questi venti nomi dimostrano come il calcio si sia trasformato in un’industria che cerca solo ed esclusivamente di creare profitti lasciando poco spazio ai sentimenti che vengono prevalicati dal denaro. In un futuro sarebbe bello vedere più calciatori e meno dirigenti, sarebbe il segno che qualcosa è cambiato, anche se ormai la strada intrapesa sembra essere senza ritorno e il calcio che sogniamo noi tifosi pura utopia.

Lista completa:

1. Sepp Blatter (presidente FIFA)

2. Michel Platini (presidente UEFA)

3. Richard Scudamore (capo esecutivo Premier League)

4. The Qatar Royal Family (reali con diversi interessi nel calcio)

5. Jorge Mendes (procuratore)

6. Mino Raiola (procuratore)

7. Sir Dave Richards (presidente Premier League)

8. David Beckham (ex calciatore)

9. Braney Francis (direttore generale Sky Sport UK)

10. Javier Tebas (presidente Federcalcio spagnola)

11. Issa Hayatou (presidente CAF)

12. Kia Joorabchian (procuratore)

13. Wolfgang Niersbach (presidente Federcalcio tedesca)

14. Lionel Messi (calciatore)

15. Prince Ali Bin Al-Hussein (vice-presidente FIFA)

16. Henry Winter (giornalista Daily Telegraph)

17. Eugenio Figueredo (presidente CONMENBOL)

18. Lennart Johansson (ex presidente UEFA)

19. Mario Balotelli (calciatore)

20. Pin Zahavi (procuratore)

Ricerca personalizzata