Il trionfo delle App: +115% rispetto al 2013

È sempre più app mania, a confermarlo sono sopratutto i dati riportati da Flurry Analytics, secondo i quali il loro utilizzo è aumentato del 115% solo nell’ultimo anno. Sono migliaia le app di successo, utili come quella che presenta una versione digitalizzata del codice civile, divertenti come Candy Crush Saga che è leader incontrastata per quanto riguarda i games, e fondamentali per informarsi come tutte le app dei maggiori quotidiani nazionali ( Corriere, Repubblica, Il Giornale ma anche La Gazzetta dello Sport).

Tra le applicazioni che però certamente non possono mancare sui nostri smartphone e tablet regnano sovrane quelle per accedere ai principali social network seguite da quelle per inviare e ricevere messaggi; l’utilizzo di queste ultime è addirittura triplicato rispetto ad un anno fa, con un incremento pari al 203%. Servizi come WhatsApp, WeChat e SnapChat, oltre alle indispensabili app per Twitter, Facebook ed Instagram, sono fra i più ampiamente utilizzati da milioni di giovani (e non solo) per comunicare in modo semplice e immediato, mantenendosi sempre in contatto con i propri amici ed aggiornati su quanto accade nell’immenso mondo delle community.

Prendendo in considerazione tutte le app più scaricate nell’ultimo anno, un altro settore vincente è rappresentato dall’immensa categoria dei games (+66%) che occupano i primi due posti della classifica. È Candy Crush Saga a salire sul gradino più alto del podio affermandosi come l’app gratuita più utilizzata in assoluto, con più di 500 milioni di download, disponibile su iPhone, iPad e Android. Per chi ancora non la conoscesse, si tratta di una vera e propria “indigestione” di caramelle che devono essere eliminate per poter accedere al livello successivo. Sul secondo gradino del podio troviamo invece Ruzzle, una vera propria corsa contro il tempo per creare il maggior numero di parole possibili.

Molto bene anche le app per la musica e le utility, che registrano un incremento del 78% nel 2013. Tra le più apprezzate troviamo certamente YouTube, la cui applicazione si classifica al quarto posto tra le più scaricate; Google Maps, il servizio di mappe di Mountain View che si presenta come un vero e proprio navigatore facile da utilizzare sopratutto in viaggio, e Shazam, app che ci aiuta ad individuare il titolo preciso di una canzone che stiamo ascoltando.

Anche la categoria Sport, Salute e Benessere chiude in positivo, con un +49%. Way for Life e Moves si confermando come le più apprezzate, rispettivamente un diario dove appuntare tutte le nostre abitudini di vita ed un sistema che registra e cataloga tutta l’attività fisica che facciamo, sia essa una semplice passeggiata, una corsa o un giro in bicicletta. E infine quello delle News l’ultimo settore a crescere (+31%) grazie anche alla app della Gazzetta dello Sport.

Ricerca personalizzata