Industria e Innovazione cede partecipazione in 400 Fifth Avenue Holding

    Entro l’esercizio 2011, Industria e Innovazione, la holding di partecipazioni quotata in Borsa a Piazza Affari, sull’MTA, il Mercato Telematico Azionario organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A., cederà l’intera partecipazione detenuta in 400 Fifth Avenue Holding. A darne notizia è stata proprio Industria e Innovazione dopo aver raggiunto al riguardo un accordo di cessione con la Santandrea S.p.A., una società che fa a capo ad operatori immobiliari di primo piano a livello internazionale.

    Il perfezionamento dell’operazione di cessione risulta essere subordinato al rispetto di alcune condizioni, e prevede, a fronte della cessione della quota in 400 Fifth Avenue Holding, l’acquisizione da parte di Industria ed Innovazione di complessive diciotto unità immobiliari ad uso abitativo, sulle quali, entro il termine del 30 novembre del prossimo anno, dovranno essere cancellate tutte le ipoteche gravanti sulle unità stesse.

    Il prezzo di cessione della quota in 400 Fifth Avenue Holding è stato determinato, in accordo con un comunicato ufficiale emesso da Industria ed Innovazione, in 30 milioni di dollari americani. L’operazione rientra nell’ambito del programma strategico di Industria ed Innovazione di riposizionamento del proprio business nel campo dell’energia rinnovabile così come stabilito in sede di fusione inversa per incorporazione tra la società Realty Vailog S.p.A ed Industria ed Innovazione S.p.A..

    Ricerca personalizzata