Inter-Juventus rissa: scontri tra pseudo tifosi sugli spalti (VIDEO)

Inter-Juventus è stata una partita molto corretta in campo, non si può dire certo lo stesso di quanto visto tra le gradinate dello stadio Meazza dove un gruppo di presunti ultrà interisti ha scavalcato le transenne che dividono due settori dello stadio (Verde e Arancio) per assalire un non identificato spettatore (si mormora juventino). Non si capisce bene quale sia stata la scintilla che abbia fatto esplodere il putiferio. Qualcuno parla di un’esultanza al gol di Vidal, forse un gesto di stizza: niente, però, che possa giustificare un simile scempio.

Trasferte vietate, stadi chiusi, tessera del tifoso e fidelity card, a quanto sembra, non hanno prodotto gli attesi risultati. Specie se lo stadio resta una zona franca, come si evince da quest’ultimo episodio di violenza che adesso sta salendo agli onori della cronaca. La diffusione del video – che potete vedere a margine -, prodotto da uno spettatore, consentirà di riaccendere i riflettori sul problema-sicurezza. Un problema mai sopito. Chissà quante altre scazzottate e assalti sono rimasti sinora nell’ombra, non denunciati dall’omertà di chi teme di subire ulteriori conseguenze.

A San Siro sabato c’erano molti bambini. I genitori allarmati sono scappati a gara in corso (lo avremmo fatto tutti): pensate che torneranno? Facile dire di no. E il calcio resterà uno “spettacolo” (rigorosamente tra virgolette) per pochi intimi. Gli stessi incapaci di accettare l’esultanza di un tifoso dell’altra squadra (badate bene: non avversario!).

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=HVYo7_e_NnA[/youtube]

Ricerca personalizzata