Irama è il vincitore di Amici 2018: “Dedico la vittoria a mia nonna”

irama

Era nell’aria ed effettivamente la vittoria è stata proprio la sua: Irama ha vinto l’edizione 2018 di Amici.

La proclamazione è avvenuta attorno alla mezzanotte e mezza di ieri, lunedì 11 giugno, ed il risultato con cui ci si è arrivati non lasciava spazio ad alcun dubbio: il cantante ha vinto la sfida del televoto con il 63% delle preferenze. Un attimo dopo aver ottenuto il primo posto, Irama ha detto: “Stasera prima di salire sul palco pensavo alla persona che mi ha ispirato la canzone “Respiro”: mia nonna. Ecco, questo premio lo dedico a lei”.

Classe 1995, originario di Carrara, Irama ha soltanto 22 anni ma ha già avuto modo di calpestare diversi palcoscenici: oltre ad essere un cantautore piuttosto collaudato, tanto che su YouTube si trovano diversi suoi singoli e video, Irama nel 2016 ha anche vinto la sezione Giovani del Coca Cola Summer Festival e ha preso parte alle Nuove Proposte del Festival di Sanremo. Proprio sul palco dell’Ariston si è sfidato contro Ermal Meta, che casualità vuole sia stato proprio uno dei giudici della Commissione Esterna di Amici.

Con la vittoria di Amici, Irama non si porta a casa solo ed esclusivamente la soddisfazione di essere stato il vincitore di uno dei programmi più amati dal pubblico italiano, perché la vittoria prevede anche il riconoscimento di un montepremi da 150.000 euro, a cui si aggiungono altri 20.000 euro di “premio Radio 105”. L’emittente radiofonica, infatti, ha convenuto sul nome di Irama perché “artista dotato di carattere e di una grande personalità” che “ha saputo reinventarsi da cima a fondo”.

Il 22enne, infatti, ha deciso di partecipare ad Amici ripartendo di fatto da capo dopo aver avuto un diverbio con Warner Music Italia, casa discografica con cui aveva pubblicato un album di successo (“Plume”).

Ricerca personalizzata