James Gordon contro il crimine di Gotham City: l’anno prossimo su Fox

Gotham City tornerà, ma senza il suo Cavaliere Oscuro. Stando infatti a quanto riportato da Deadline, la divisione TV della Warner Bros. ha annunciato una serie live-action per il piccolo schermo che vedrà protagonista uno dei personaggi dell’universo DC Comics: il commissario James Gordon, lo storico poliziotto alleato di Batman.

L’uomo pipistrello sarà il grande assente del progetto, che invece mostrerà le origini di un giovane Gordon, ancora detective. Il personaggio, apparso nel primo numero di Batman nel 1939, sarà alle prese coi criminali più noti della città già incontrati tra le pagine del fumetto e in parte al cinema.

Smentite le indiscrezioni dei mesi scorsi su di un possibile collegamento con la trilogia di Christopher Nolan, dato che la lotta di Gordon per liberare Gotham City dal crimine avrà un nuovo concept e si terrà in un universo distante come stile e contenuti da quello che abbiamo visto recentemente al cinema. La sceneggiatura del progetto, che prenderà il nome di Gotham, è affidata all’inglese Bruno Heller, creatore di The Mentalist, serie tv acclamata da pubblico e critica, mentre rumors ancora non confermati parlano di Bryan Cranston (protagonista di Breaking Bad) in pole position per impersonare Gordon.

Si tratterà dunque della prima serie tv, da molto tempo a questa parte, con protagonista un personaggio di Batman senza però alcun collegamento con la figura del Cavaliere Oscuro. Questo a conferma della tendenza imperante negli ultimi anni, che vede nei reboot (ne ricordiamo le origini sul piccolo schermo, con Smallville), nei prequel e degli spin-off dei mezzi per applicare nuove idee a soggetti e personaggi sui cui si è già detto più o meno tutto.

James Gordon vs. il crimine di Gotham City l'anno prossimo su Fox_1

Gotham è già stata ordinata dalla Fox per la stagione 2014-2015. Saltando il consueto test dell’episodio pilota, il network di proprietà di Murdoch ha già dato l’ok per la produzione della prima stagione che probabilmente vedrà la luce nell’autunno dell’anno prossimo. Attendiamo perciò nei prossimi mesi maggiori notizie, riguardanti soprattutto i casting.

Ricerca personalizzata