Kaka-Inter: a volte ritornano

    E’ stato un calciomercato dai toni poco trionfalistici, quello dell’Inter. Un calciomercato in cui alla cessione di Balotelli non ha fatto eco alcun grande giocatore. Si è parlato di Mascherano. Si è parlato di Kuyt. Ma alla fine nessun giocatore ha risposto positivamente alla corte nerazzurra, una corte povera delle motivazioni (economiche) necessarie.

    E mentre Babbo-Moratti, non elargiva doni al suo nuovo allenatore, il Presidente Berlusconi indossava il completo da Babbo Natale e regalava Ibrahimovic e Robinho ad Allegri.

    Zlatan non ha lasciato un bel ricordo sotto il punto di vista caratteriale, ma sotto quello realizzativo si, e non può non bruciare ai tifosi di fede nerazzurra.

    Così l’idea di uno sgambetto ai tifosi milanisti è nata quasi per caso. Al Real Kaka non ha fatto bene (un pò come Ibra al Barcellona, del resto), è attualmente infortunato e davanti ha una miriade di campioni che possono portargli via il posto da titolare.

    Perchè non provarci? La conferma che non si tratta solo di una trovata calcistica proviene dall’ a.d. nerazzurro Ernesto Paolillo, che alla domanda dei giornalisti si è rifugiato dietro un “No Comment”. Un pò troppo poco per smentire una notizia che ha del clamoroso.

    Che sia perchè Babbo Moratti i doni ha deciso di portarli con l’Epifania?…

    [youtube]http://www.youtube.com/watch?v=rEBSkDrrwZk[/youtube]

    Ricerca personalizzata