Kate Moss, L’Araba Fenice della moda

Kate Moss è sempre Kate Moss. Può aver sbagliato, ma in fatto di fascino, stile e sex appeal, non è seconda a nessuno.

Le bad girls piacciono proprio per il loro essere irriducibili e fascinose allo stesso tempo, e di certo di bravate Kate Moss (Croydon, 16 gennaio 1974) ne ha combinate parecchie.
La più celebre? Di certo quella documentata dalle foto-scandalo che la ritraevano mentre sniffava cocaina assieme all’ex fidanzato, il cantante rock britannico Pete Doherty.

Ma le cose sono cambiate, Kate ha messo la testa a posto sino al matrimonio, avvenuto due anni fa, con il musicista rock Jamie Hince, a Southrop. La top model era in abito bianco firmato dall’amico John Galliano, e accompagnata da ben 15 damigelle. Tra queste c’era Lila, figlia della modella, che ora ha dieci anni, vestita di color avorio.

La super acclamata Kate è stata recentemente festeggiata e premiata per i suoi 25 anni di carriera nella moda ai British Fashion Awards. È una favolosa icona della moda e, nonostante i suoi 40 anni suonati, riesce a strappare il lavoro alle sue colleghe più giovani. Il regalo per il suo compleanno? Posare per PlayBoy: che c’è di meglio?

Malgrado i suoi periodi più bui, è risorta dall’oscurità diventando più forte e desiderata che mai. Testimonial per Rimmel, contributor per Vogue e stilista per Top Shop: tutti i maggiori brand se la contendono a suon di dollari; pure le sue foto, e altre opere d’arte che la ritraggono, vengono vendute. Basti pensare che lo scatto più costoso è il suo nudo, realizzato da Irving Penn nel 1996 per la copertina di Vogue, venduto a ben 61 mila sterline (72 mila euro).

D’altronde le “cattive ragazze” non passano mai di moda.

Ricerca personalizzata