Sono moltissime le donne che devono combattere ogni giorno con la tanta odiata cellulite e ritenzione idrica. Ma c’è un metodo davvero innovativo che potrebbe rivelarsi alquanto efficace. Stiamo parlando della pressoterapia. Ma funziona realmente? Questa è la domanda che molte donne si pongono prima di sottoporsi al trattamento visto che il suo costo non è proprio economico.

Vediamo dunque, cos’è la pressoterapia, se funziona realmente, e i benefici che apporta.

Pressoterapia: cos’è?

Si tratta di un metodo che ha come finalità quello di pressare alcune zone del corpo per favorire il drenaggio dei liquidi e migliorare così la circolazione. Ma come funziona? Si tratta di una sorta di massaggio meccanico dal forte effetto drenante realizzato attraverso dei cuscini che si applicano in alcune zone del corpo, in particolar modo su gambe e addome. Grazie a questo apparecchio elettronico si agevolerà lo scorrimento dei liquidi.

Sarebbe cosa buona sottoporsi al trattamento almeno 2 volte alla settimana per un mese, ma se il problema non è persistente allora in questo caso, andrà bene anche 1 volta alla settimana. 

Pressoterapia: benefici

Attraverso la pressoterapia, diversi sono i benefici che si possono ottenere sia al sistema circolatorio che a quello linfatico. Migliorando la circolazione sanguigna, la ritenzione idrica tende a ridursi e di conseguenza l’organismo comincerà a disintossicarsi dalle tossine. Oltre a questo, la pelle apparirà molto più soda, levigata e avrà un colorito molto più luminoso.

Affinchè i benefici possano ottenere dei riscontri positivi bisogna affiancare anche una buona e sana alimentazione e del buon esercizio fisico. I risultati, così facendo, non tarderanno ad arrivare.