La Russia non ha bannato Modern Warfare 2

    Pochi giorni fa abbiamo rivelato che la Russia aveva censurato Modern Warfare 2 eliminando la scena dell’attacco terroristico all’aeroporto. Adesso la Activision, la casa produttrice del gioco, ha dichiarato che non sono stati i Russi ad aver bandito il gioco, ma che erano stati loro stessi ad aver tagliato la scena per la versione russa. Un membro del team ha esplicitamento detto di avere dei buoni rapporti in termini di rating con gli altri paesi, ma non con la Russia e che hanno deciso loro stessi di togliere la scena dopo aver parlato con il consiglio locale.

    Quindi non si è trattato di una decisione presa dalle autorità russe, ma degli sviluppatori stessi, che hanno voluto precisare che il gioco è uscito per adesso solo per PC.

    Ricerca personalizzata