Le novità della NBC per la prossima stagione: si salva Wonder Woman

    Si salva in calcio d’angolo il remake della serie televisiva “Wonder Woman” ideata da David E. Kelley. Dopo il rifiuto dei più importanti network americani di cui vi avevamo raccontato in un precedente articolo (qui), la NBC ha deciso di dare il via al progetto.

    Il precedente rifiuto della National Broadcasting Company era dovuto agli alti costi di produzione e soprattutto alla difficile situazione dirigenziale che stava affrontando. Adesso con la compagnia in mano alla nuova dirigenza nata dalla fusione di NBC Universal e Comcast, la serie dedicata alla supereroina della DC Comics vedrà finalmente la luce.

    Secondo fonti non ancora confermate la serie narrerà le vicende di Wonder Woman ambientate in tempi moderni. Diana Prince sarà una donna moderna, gran lavoratrice presso un’ importante azienda di Los Angeles, che cercherà di bilanciare i suoi impegni professionali con la sua missione di vigilante per le strade della città degli angeli.

    Il nuovo progetto dedicato a “Wonder Woman” però non è il solo confermato dalla NBC. La rete ha infatti ordinato anche “Smash“, la nuova serie musicale prodotta da Steven Spielberg ambientata nel difficile mondo dei musical di Broadway. Questo nuovo telefilm, che viene annunciato come il nemico numero uno per la famosa music comedy “Glee“, sarà sceneggiato da Theresa Rebeck, con Michael Mayer pronto ad impossessarsi della regia per l’ episodio pilota.

    Ultimo pilot ordinato dalla nuova amministrazione è “I Hate That I Love You“, sit-com a camera fissa che racconterà le vicende di due coppie, una etero e l’altra lesbo, che daranno vita ad uno scambio di partner, con l’ inattesa conseguenza di una gravidanza.

    Tra i drama ordinati ci sono il nuovo progetto su “Playboy“, il fantasy “17th Precint” e “Mann’s World“, incentrato su un parrucchiere losangelino dalla clientela vip.

    La NBC grazie a questa fusione e al neo-presidente Bob Greenblatt, ha trovato nuova linfa vitale che porterà certamente alla nascita di grandi e importanti trasmissioni.

    Ricerca personalizzata