The longest way 1.0, la follia di Christoph

The longest way 1.0 che tradotto letteralmente significa la via più lunga, è la strada verso il cammino introspettivo di Christoph Rehange.
Il 2007 è stato per il tedesco Christoph Rehange l’anno in cui ha intrapreso il suo lungo cammino che l’ha portato a totalizzare quasi cinquemila chilometri, calpestando l’intera superficie della Cina.

Girare a piedi la Cina, ma alla ricerca di cosa?
“Non importa quale sogno scegliete di seguire, purché ne abbiate uno. Credete nel vostro sogno e ridete realizzandolo”.
Sembrerebbero questi i presupposti che hanno spinto quest’uomo a portare avanti la sua folle esperienza.
L’idea di partenza era di portare a termine un tragitto parecchio più lungo: da Pechino a Berlino. Senza dubbio, se bene si sia fermato prima, ha portato a termine la sfida con sé stesso, dimostrando caparbietà e coraggio.

Quella di Christoph ha tutta l’aria di una storia improbabile.
Lui stesso, per rendere ancora più reale l’ esperienza che lo vede eroe, ha deciso di lasciar crescere la sua barba e i suoi capelli, come fossero testimoni del tempo che passava. Si è fotografato in diversi momenti della sua avventura ma sempre nella medesima posa. Christop intendeva condividere col mondo intero la strada che il suo cammino gli stava indicando. Così ne ha raccontato vari spezzoni all’interno del suo blog dal quale emergono sentimenti di forza e di coraggio.

L’esperienza vissuta è racchiusa oggi in questo video cliccato da milioni di persone, attraverso una sequenza di foto e ben poche parole a spiegare l’arrivo di questa persona al termine dei 4646 chilometri percorsi, con un bagaglio di esperienze che Christoph rivolge all’amore in una dedica.

[youtube]http://youtu.be/5ky6vgQfU24[/youtube]

[Credit Photo: www.mondoaeroporto.it]

Ricerca personalizzata