‘L’oro di Scampia’, la fiction di Rai1 che scuote i sentimenti

La penisola italiana, per quanto ricca di bellezze e tesori artistici, racchiude moltissime realtà di ben altra fattura, colme di drammi e sofferenza.
Come in tutti i luoghi anche qui esistono zone più depresse di altre, problemi ben diversi da ciò che le guide ‘da spaghetti e mandolino’ mostrano al mondo.
Uno dei nodi più dolorosi del Paese è senz’altro rappresentato dal quartiere napoletano di Scampia, da sempre oggetto e soggetto di ripugnanti fatti di cronaca.

La zona, divenuta molto popolare per il film ‘Gomorra’ diretto da Matteo Garrone e basato sull’omonimo best-seller di Roberto Saviano, è rimasta un luogo problematico e turbolento e rappresenta la spina nel fianco di una città meravigliosa e inimitabile come Napoli.
A distanza di sei anni dalla discussa uscita del film nelle sale si torna a parlare ancora una volta del degrado che ferisce questo disperato fazzoletto di terra, in una serie Tv che verrà trasmessa dalla Rai.

‘L’oro di Scampia’ andrà in onda il 10 febbraio in prima serata su Rai1 e avrà come protagonista Giuseppe Fiorello.
La fiction, prodotta da Picomedia di Roberto Sessa, è tratta dal libro ‘La mia vita sportiva‘ di Gianni Maddaloni e narrerà la storia di Enzo Capuano, insegnante di Judo in una palestra del luogo.
La missione di questo appassionato allenatore sarà sottrarre quanta più gioventù alle tentazioni e ai pericoli della strada, in una silenziosa e determinata lotta alla malavita.
La sua attività ‘sovversiva e ribelle’ attirerà le antipatie e ostilità della camorra locale, minacciata dalla figura di un uomo che tenta di sottrarvi preziosa manovalanza.
Dal lavoro di Enzo verrà fuori un folto gruppo di giovani tra i quali spicca Toni, suo figlio, che inizierà un entusiasmante percorso umano e sportivo volto al coronamento del suo sogno di partecipare ai Giochi Olimpici.

La serie è una produzione che ha coinvolto Rai Fiction, Picomedia e IBLA Film nel tentativo comune di sensibilizzare l’opinione pubblica e soprattutto i più giovani verso tematiche ancora bollenti come droga, corruzione, criminalità e attività illecite.
Tra gli interpreti spiccano i nomi di Gianluca Di Gennaro, Anna Foglietta, Anna Bellezza, Ciro Petrone e con Gaetano Bruno, Salvatore Striano e Nello Mascia che con ‘L’Oro di Scampia’ accompagneranno il pubblico scuotendone i sentimenti.

Ricerca personalizzata