Incredibile ciò che è accaduto ai tifosi abbonati ai match del Manchester United. La società inglese ha comunicato via mail ad alcuni dei suoi tifosi più fedeli che, in caso di mancato acquisto del biglietto per la partita di ritorno degli ottavi di Champions League contro l’Olympiakos, non potranno assistere allo spettacolare derby con il City che si giocherà alcuni giorni dopo la gara di Coppa.

Il messaggio, firmato Sam Kelleher (Ticket Operations Manager dell’Old Trafford) specifica poi che l’ultimo giorno utile all’acquisto del biglietto per Manchester-Olympiakos è il 26 febbraio.

Manchester united
Fonte: manchestereveningnews.co.uk

In realtà il sistema degli abbonamenti del Manchester United, per coloro che scelgono l’opzione “Season Tickets” prevede l‘obbligo di acquisto dei biglietti per i match europei, di Coppa di lega e di Fa Cup già dal momento della sottoscrizione, col 2 sole eccezioni: ai possessori degli abbonamenti è data la possibilità di rinunciare all’acquisto dei biglietti per la Coppa di Lega, mentre agli under 16 è consentita la possibilità di rinunciare a qualsiasi match di coppa (fonte: manutd.com). In generale, chi non compra un biglietto per una partita di coppa non può assistere alla partita successiva di campionato. Il tono usato dalla società nel comunicato però è decisamente irritante, e ha infastidito non poco coloro che hanno ricevuto la mail: “Ti ricordiamo che la scandenza per comprare il tuo biglietto per la sfida interna contro l’Olympiakos è venerdì 26 febbraio alle 20. Ricordati che il mancato acquisto del biglietto non ti permetterà la di assistere al match contro il City”.

In aggiunta a ciò, il risarcimento del biglietto è possibile solo a fine anno e solo se un altro tifoso ha provveduto a comprarlo. Visti i risultati scadenti della squadra, una polemica del genere era da evitare a tutti i costi, ma si sa, il business viene prima di tutto. A vedere certe cose viene da pensare che i tifosi dissidenti che hanno dato vita allo United of Manchester, rinnegando l’eccessiva importanza attribuita al denaro del Manchester United dell’era Glazer, abbiano fatto la scelta giusta