Marco Mengoni, #prontoacorrereilviaggio conquista Bologna

Bologna. Marco Mengoni non ha deluso i fan accorsi per il firmacopie organizzato lo scorso 16 novembre alla libreria Mondadori di Via D’Azeglio in occasione dell’uscita di #prontoacorrereilviaggio. Il triplo CD+DVD (etichetta Sony Music) contiene la versione integrale del disco di platino #prontoacorrere (con due bonus tracks) e la sua versione live registrata durante il concerto al Teatro Antico di Taormina il 26 agosto, oltre che il film-concerto #ilviaggio, il documentario che racconta l’anno incredibile che l’artista ha vissuto, presentato in anteprima al cinema il 6 novembre con più di 16mila spettatori distribuiti in 182 sale in tutta Italia.

L’ “esercito”, così Marco chiama i suoi fans vista la forza della loro partecipazione alla vita professionale del loro beniamino, è stato in fila per ore all’ingresso della libreria. Non solo giovani, ma tutte le generazioni hanno avuto la loro rappresentanza. Gruppi di amici o anche sconosciuti, una Babele di dialetti da tutto il Paese e tanti fan provenuti da oltre il confine: un “esercito” costituitosi grazie al segno lasciato da un lungo anno di successi, dalla vittoria al Festival di Sanremo alla partecipazione all’Eurovision Song Contest, dagli show case all’Istituto Italiano di Cultura e alla Billboard Music Conference di Los Angeles, fino alla nomination agli MTV EMA, dove Mengoni ha vinto il premio come Best Italian Act e Best South Europe Act.

L’Esercito si conosce per nome da mesi, in alcuni casi già da anni, e si riconosce anche fisicamente: amici “virtuali” conosciutisi sulla bacheca Facebook ufficiale di Marco Mengoni ma col tempo diventati amici veri, sempre pronti a spostarsi da un capo all’altro d’Italia grazie proprio alla incredibile collaborazione tutte le volte che il “Capo” (Marco, appunto) e il “Colonnello” (Marta Donà, la sua onnipresente Manager) li chiamano a raccolta. “E la sensazione è sempre quella di essersi visti fino al giorno prima”, dichiarano in tanti.

Nella stanza dove Marco Mengoni aspettava tutti, uno ad uno, oltre alla ormai immancabile security, c’era Iaia (Claudia Carboni), la sua fidatissima Personal Assistant, a cui l’Esercito ha affidato con altrettanta fiducia le preziose fotocamere che hannp immortalato il momento tanto atteso. La Manager supervisionava, raccoglieva i tanti regali offerti al cantautore, si accertava della soddisfazione sui volti dei fan, perché tutti andassero via contenti. Un calore umano oltre alla professionalità di un evento escluso alla stampa per preservare l’intimità che ha reso il tutto ancor più speciale per i fan.

La delegazione siciliana è stata invitata ad avvicinarsi al beniamino. Carlà, Ros e Rosy, nervose ed emozionate, hanno dovuto rinunciare al discorso preparato da giorni per lasciarsi andare nell’inaspettato abbraccio che Marco ha regalato ad ognuna, in una condivisione di esperienze reale, prima che virtuale.

Dopo il sold out del tour teatrale durato sei mesi, l’instancabile Marco Mengoni ha lasciato l’evento offrendosi per gli ultimi scatti.
La notte ha portato via il “Re matto” verso una nuova tappa della sua appena iniziata carriera ma tutti sanno che #ilmegliodeveancoravenire e il percorso del “Capo” si intreccerà presto ancora con quello del suo “Esercito” perché sono #unacosasola.

Carla Colletta

[Credits photo: Carla Colletta, Rosalba Cardile]

Ricerca personalizzata