Masterchef Italia 3 è il programma più social della stagione

La nuova stagione del talent culinario Masterchef sta letteralmente facendo il botto. Arrivati ormai a metà della gara, la puntata di giovedì 16 gennaio sarà infatti la quinta delle otto puntate serali, la sfida si fa sempre più bollente e piccante tra “copiature” di ricette tra compagne di fornelli e veri e propri tormentoni alla Joe Bastianich che, dopo “Vuoi che muoro?” è passato al “Vuoi che ti sgrido?”.

Parlando con i numeri, la puntata scorsa è stata vista in media da 965 mila spettatori, con picchi del 4% di share risultando la miglior serata di sempre dopo la finale della scorsa edizione. Sky Uno rimane quindi, dopo l’enorme successo di X Factor 7, il canale più visto della piattaforma. A confermare la notorietà del programma anche oltre gli spettatori paganti di Sky, è il premio a Masterchef Italia 3 come trasmissione più social della stagione con circa 30 mila tweet, sul podio assieme al cavallo di battaglia di Maria De Filippi “C’è Posta Per Te” e, non tanto a sorpresa dato il clamore degli ultimi tempi, “Il Boss Delle Cerimonie”, il nuovo programma “nuziale” di Real Time.

La scorsa puntata è partita subito con l’ospite della serata, la vincitrice della scorsa edizione, l’avvocato Tiziana, che ha scelto gli ingredienti per la Mistery Box dei concorrenti; una scelta complessa e particolare, di difficile esecuzione per gli sfidanti, ma che non sorprende data l’indole della vincitrice a osare e mischiare sapori da diverse parti del mondo. A uscire vincitore è Federico che oltre a scegliere il tema della sfida successiva, la carne, ha potuto esonerarsi dalla gara e passare direttamente allo step successivo.

A essere eliminata all’Invention Test è invece Giovanna a causa del grave errore delle patate crude, confermato dalla rivelazione che lei quando cucina non assaggia; a spiegare la reazione dei tre giudici sarebbero bastati gli occhi sbarrati di Rachida.

Divertente e molto combattuta la sfida a squadre svoltasi a Napoli, dove Joe Bastianich scherzosamente chiede alloggio per trasferirsi (lui porta il cibo e il vino). Le due squadre si sfidano in piazza a colpi di frittura napoletana, del tutto particolare, nata come cibo semplice, da strada, e solo più avanti arrivata nei ristoranti.

A vincere è la squadra blu capitanata da Laura; ai concorrenti della squadra rossa tocca l’ultima sfida, il Pressure Test, questa volta basato sull’olfatto: dovranno riconoscere dall’odore dodici piatti. A essere eliminata è Jessica.

Al di là della cucina e delle ricette invitanti (o meno) attorno a Masterchef un vero e proprio mondo parallelo fatto di tweet e richiami alle puntate: da “Io nasco tutte le mattine e son contento così” di Nonno Alberto alla rubrica “Ra-Cit” che ripropone perle di puntata “Parto sempre come una Ferrari, dopo torno come una Vespa”. Ed una risata è sempre garantita con l’italiano di Rachida e Bastianich.

Ricerca personalizzata