A Milano inizia la Fashion Week Uomo

Manca sempre meno e poi… ancora Fashion Week. Come ogni anno il circolo della moda sbarca in città, riempiendo le strade con le novità del prèt-à-porter per uomo presentate dalle maison più importanti della Moda Italiana.

39 sfilate, 27 presentazioni, appuntamenti su invito, compresi un welcome brunch e un closing cocktail alla camera della moda. Ogni anno la manifestazione accoglie circa 10.000 buyers tra italiani e stranieri, una pioggia di turisti e curiosi sempre in prima fila per poter catturare un’immagine con qualche modello dell’alta moda, e più di 1.000 giornalisti provenienti da ogni parte del mondo.

È da domani, 11 gennaio, che prenderà il via la settimana della moda milanese dedicata al mondo fashion maschile; ad aprire l’evento è la sfilata di Corneliani, alle 9.30 in via via Besana 12.

La Camera Nazionale della Moda, l’ente che organizza l’evento della Fashion Week, ha riempito l’agenda di tutti gli interessati con appuntamenti e sfilate di vario genere e gusto.

Alla Fashion Week Uomo parteciperanno i principali marchi del fashion Made in Italy, tra i quali troviamo Prada, Giorgio Armani, Fendi, Versace, Roberto Cavalli, Missoni, Gucci ed Ermenegildo Zegna. Scendono nelle vie della metropoli per mostrare le loro collezioni maschili per l’Autunno/Inverno 2014/2015, privilegiando la moda sempre più in tendenza prèt-à-porter, fatta anche per chi può permettersi un posto riservato a tutte le sfilate.

Via Tortona, via Fogazzaro, Corso Venezia, Piazza Oberdan, questi sono alcuni luoghi che faranno da palcoscenico a modelli selezionati in tutto il mondo, a vestiti che lasciano senza fiato, a parrucchieri, truccatori, addetti stampa, alla moda nel suo più grande e completo significato.

E il fittissimo calendario dell’evento è la dimostrazione del massiccio interesse da parte degli operatori del settore anche nei confronti della moda maschile.

Ricerca personalizzata