Mondiali Brasile 2014: incidente nel cantiere dell’Arena Corinthians. Morti 2 operai.

A meno di 7 mesi dall’inizio dei mondiali di calcio di Brasile 2014, si riaccende la questione della sicurezza negli impianti.

Il fatto scatenante è stato un incidente verificatosi in mattinata allo stadio Itaquerao di San Paolo,noto anche con il nome di Corinthians Arena, che ha provocato 2 morti ed un ferito. La causa della tragedia è da imputare al crollo della struttura metallica che copre lo stadio, scelto dalla Fifa come sede della gara d’apertura dei mondiali brasiliani che si disputeranno la prossima estate.

Alcuni testimoni hanno riferito che l’argano (uno dei più grandi del mondo) si sarebbe spezzato in due, precipitando sulla tribuna destinata a ricevere la copertura metallica e facendo franare anche i due piani dello stadio sottostanti. L’avveniristico impianto – sede ufficiale del Corinthians, costato circa 320 milioni di euro, con 70 mila posti di capienza e persino un discobar panoramico sul campo di gioco – aveva il 94% dei lavori già ultimati e avrebbe dovuto essere inaugurato il prossimo gennaio.

La Fifa ha espresso il suo cordoglio con “grande tristezza” ed il suo presidente Joseph Blatter ha presentato le proprie condoglianze ai familiari degli operai morti. “Sono profondamente rattristato dalla tragica morte degli operai a San Paulo. Esprimiamo le nostre sincere condoglianze ai familiari” ha scritto su Twitter Blatter.

Ricerca personalizzata