“Chiediamo la rimozione immediata di quanti hanno permesso una vicenda tanto grave. Sono mesi che andiamo denunciando la presenza di insetti nell’ospedale”. Si apre con queste parole la denuncia choc del consigliere regionale dei Verdi e membro della commissione sanità Francesco Emilio Borrelli che, affidandosi ai social network, ha messo in evidenza il caso di una paziente ricoverata presso l’ospedale San Paolo di Napoli.

Una paziente che, come si evince dalle foto, è stata ricoverata in condizioni igienico-sanitarie semplicemente pessime: la signora è stata tenuta per molte ore in un letto sporco e pieno zeppo di formiche.

Si tratta di “un gravissimo caso di degrado e mala sanità avvenuto al San Paolo di Napoli, dove una signora, ricoverata in Medicina Generale, si è ritrovata immersa in un letto pieno di formiche. Un livello di sciatteria e mancanza di igiene che non possiamo tollerare nella maniera più assoluta. Sono anni che denunciamo tutto questo, compresi gli scarafaggi che girano nell’ospedale. E le rassicurazioni che ci hanno fornito ad oggi si sono rivelate inattendibili”.

Da qui la richiesta da parte dei Verdi campani di rimuovere immediatamente tutti i responsabili e i membri del reparto, ritenuti i veri colpevoli di una simile vicenda. ll consigliere regionale, inoltre, si augura che il Direttore Sanitario dia spiegazioni plausibili di questa situazione e chiede altresì che la signora venga rimossa e sistemata in condizioni di decoro. “O si lavora in modo serio e con rispetto per i malati, oppure, per quanto ci riguarda, si va dritti a casa”.