Nasce la Mediaset spagnola, colpo grosso dei Berlusconi

    Da oggi c’è un altro Paese, la Spagna, che avrà una Mediaset tutta sua, direttamente subordinata a gruppo televisivo italiano, di cui è proprietà.

    Ieri, infatti, la famiglia Berlusconi ha concluso l’affare degli affari a Madrid, riuscendo ad acquistare LaCuatro, il canale televisivo a rischio fallimento, che farà parte, ora, dello stesso gruppo tv insieme a TeleCinco, già di proprietà della famiglia Berlusconi.

    L’affare, a dire il vero, era iniziato a Natale del 2009, ma per una serie di procedure regolamentari e burocratiche, solo ieri si è potuto ufficializzare. TeleCinco conquista così il 50,5% di LaCuatro e potrà dare vita all’aumento previsto di capitale, per 500 milioni di euro (250 milioni spetterano ai Berlusconi). Tramite LaCuatro, del gruppo Prisa, Mediaset avrà anche la proprietà del 22% di Digital Plus.

    Da oggi, quindi, in Spagna Mediaset.es sarà il gruppo televisivo più grande e importante, e di proprietà italiana.

    Tramite le controllate, la famiglia Berlusconi si troverà ad essere proprietaria anche di El Pais, quotidiano spagnolo, da semprte ostile a Silvio Berlusconi e al suo governo.

    LaCuatro, insieme la Sexta, era considerata la rete a rischio fallimento. L’altro canale pare sia oggetto di attenzioni di Antena 3, di proprietà dell’italiana De Agostini. 

    Se De Agostini acquisisse il controllo anche di La Sexta, in Spagna nascerebbe il duopolio dal gusto tutto italiano.

    Ricerca personalizzata