Nasce "Nel cuore", la Federazione Italiana Associazioni Diritti Animali e Ambiente

ROMA – Le principali associazioni nazionali per la tutela dell’ambiente e degli animali si sono unite per fondare la Federazione Italiana Associazioni Diritti Animali e Ambiente “Nel cuore”. Un progetto molto importante, che unisce le singole voci, troppo spesso poco ascoltate,  per la lotta contro ogni tipo di maltrattamento animale e contro ogni crimine verso l’ambiente.

La Federazione è nata lo scorso sabato 24 Marzo grazie all’accordo tra i presidenti e i rappresentatnti delle maggiori associazioni italiane. In particolare hanno aderito al progetto:

Carla Rocchi – Enta Nazionale Protezione Animali (ENPA)

Gianluca Felicetti – Lega AntiVivisezione (LAV)

Michela V. Brambilla – Lega Italiana per la Difesa degli Animali e dell’Ambiente (LEIDAA)

Danilo Selvaggi – Lega Italiana Protezione Uccelli (LIPU)

Laura Rossi – Lega Nazionale per la Difesa del Cane (LNCD)

Rosalba Giugni – Marevivo

Massimo Comparotto – Organizzazione Internazionale Protezione Animali (OIPA)

Gaetano Benedetto – Politiche ambientali World Wide Fund For Nature (WWF)

Il nuovo organo potrà avere maggiore voce in capitolo proprio grazie alla collaborazione di ognuno dei singoli enti che hanno firmato un “patto di scopo” per cui saranno condivisi molti obiettivi mirati alla tutela e alla salvaguardia degli animali e dell’ambiente in cui vivono. Precedentemente le collaborazioni tra le varie associazioni avevano già portato buoni risultati, ma adesso la forza che potrà essere esercitata sulle istituzioni politiche e sulle lobby internazionali sarà sicuramente maggiore e coinvolgerà un numero sempre crescente di persone che aderiranno al nuovo organo appena istituito. A tal proposito la presidentessa della LEIDAA, Michela V. Brambilla, ha dichiarato: “la frammentazione non ha certo giovato alle cause per cui ci siamo battuti in tanti anni: occorreva superarla e rafforzare un movimento d’opinione che ha tutti i numeri per pesare moltissimo nella nostra società”.

Tra gli scopi perseguiti dalla nuova Federazione ci sono la protezione e la valorizzazione dell’ambiente, la diffusione di una cultura di rispetto e protezione nei confronti degli animali, la conservazione delle aree protette marine e terrestri, la chiusura degli zoo, la fine della sperimentazione animale, dello sfruttamento intensivo e degli allevamenti di animali da pelliccia, l’abolizione dell’utilizzo degli animali nei circhi, la lotta contro il bracconaggio e contro il commercio illegale di animali.

La Federazione “Nel cuore” è aperta a tutti coloro che vogliono aderirvi, singoli cittadini o associazioni che siano. Da oggi quindi gli ambientalisti e gli animalisti si uniscono per difendere l’immenso patrimonio di biodiversità del nostro territorio, e non solo, oltre che per promuovere una vita più rispettosa della natura con l’utilizzo delle energie rinnovabili e con l’adozione di uno stile di vita ecosostenibile.

Non poteva mancare il giornale online della Federazione, “Animali e ambiente nel cuore”, grazie al quale chiunque potrà rimanere aggiornato sulle attività del nuovo organo istituito, oltre a dare il suo contributo diretto per sostenere le varie iniziative che saranno presentate.

 

Ricerca personalizzata