Il decimo compleanno del cellulare targato apple si avvicina e con esso le indiscrezioni circa le caratteristiche del prossimo melafonino. Stiamo parlando dell’iPhone 8 la cui uscita è prevista per il prossimo autunno insieme a quella degli iPhone 7s.

Le ultime voci, messe in giro da Bloomberg che non ha però citato alcuna fonte, parlano di una doppia fotocamera frontale, probabilmente pensata per migliorare la qualità dei selfie, donando loro la tridimensionalità.

Un’indiscrezione che va a sommarsi a quelle già trapelate negli ultimi giorni che vedono il nuovo cellulare di Cupertino con una cornice sottilissima ed una doppia fotocamera posteriore (in tutto, ci sarebbero quindi 4 fotocamere), caratteristiche alle quali si unirebbe anche l’assenza del tasto home, solitamente posto al di sotto dello schermo. Ancora incerta è invece la forma. Se al principio si era parlato di uno schermo curvo, adesso le ultime voci sembrano meno convinte di ciò, optando per il classico schermo piatto, seppur sottilissimo e praticamente privo di bordi. Per quanto riguarda le dimensioni, si stima saranno identiche a quelle del suo predecessore.

Altri rumor parlano infine di una ricarica wireless e di uno scanner dell’iride, utile per sbloccare lo smartphone ed in grado di funzionare anche se si indossano gli occhiali da sole. Tra le certezze c’è invece la produzione di display OLED ultra sottili e addirittura migliori di quelli realizzati da Samsung.

Sono tanti i dubbi che ruotano invece sulla presenza di una seconda batteria che, date le dimensioni ultra ridotte dell’iPhone 8, è difficile da immaginare. Al di là di indiscrezioni e presunte verità, una cosa è quasi certa, il costo del melafonino sembra destinato a salire, a meno di riduzioni tecniche su quanto previsto fino ad oggi.