Si torna a parlare dell’Iphone 8 e delle caratteristiche che faranno parte del prossimo smartphone di casa Apple. La sua uscia è infatti prevista per il prossimo autunno, durante il quale si celebreranno anche i 10 anni del gioiellino che ha cambiato il modo di intendere la telefonia.

A tal proposito sembra che la società di Cupertino abbia da poco depositato ben 56 brevetti, due dei quali potrebbero entrare a far parte proprio del prossimo melafonino. Vediamole in breve:

  • Lo schermo curvo. Si tratta di un touch curvo su entrambi i lati e circondato da una cornice così sottile da essere praticamente invisibile.
  • Il lettore di impronte. È il lettore di impronte digitali che già conosciamo e che al momento si trova nel tasto home. Il nuovo brevetto prevede il trasferimento dal tasto allo schermo. In questo modo gli utenti potranno toccare un punto qualsiasi del display per autenticarsi.

Messe da parte le due innovazioni più importanti e discusse si passa ai tanti rumor secondo cui tra le novità presenti nel prossimo iphone potrebbero esserci tra le altre: una doppia fotocamera sia frontale che posteriore, un frontale realizzato interamente in vetro bordato ed alluminio, un display da 5,8 pollici, una batteria in grado di potenziare l’autonomia (solitamente non elevata) del cellulare, il riconoscimento facciale e la ricarica wireless.

Tutta una serie di novità che renderebbero il prossimo telefono di casa Apple un vero e proprio gioiello ancor più prezioso dei precedenti. Ovviamente tra le tante voci non mancano quelle sui prezzi che, come si può ben immaginare, potrebbero essere ancor più alti del solito, specie a fronte di tanti elementi nuovi ed indubbiamente costosi.

Fonti: Immagine presa da ansa.it