Nuovo design per il bottone Like di Facebook, addio al pollice in su

La famosa icona del pollice in su, diventata quasi il simbolo di Facebook, sta per andare in pensione e rimpiazzata da un semplice bottone Like.
I nuovi bottoni di Like e Share non potevano certo essere tanto diversi da quelli precedenti: il colore è sempre l’azzurro-blu, questa volta più intenso e brillante, e il carattere utilizzato sembra essere un sobrio stile Helvetica.

Per Facebook questi bottoni sono estremamente importanti, si stima che compaiano in oltre 7 milioni e mezzo di siti web e che siano visti per ben 22 miliardi di volte al giorno.
Ling Bao, il product manager di Facebook, afferma giustamente che “Like e Share” anche se piccoli bottoni sono ormai diventati fondamentali per coloro che navigano per il web, ma soprattutto per coloro che creano contenuti e che decidono di affiancare ai loro testi questi tasti.

La sfida più grande è quella di creare un design minimal che funzioni in tutti i contesti del web, che abbia potenzialità in miliardi di siti internet che si differenziano tra loro per contenuti, pubblico o scopo. Inoltre non bisogna dimenticare che “Like” deve essere tradotto in centinaia di lingue al mondo. Il nuovo design del pulsante deve quindi tener conto di tantissimi fattori che, anche se possono sembrare banali, possono fare la differenza, sia nel bene che nel male.

Per far capire quanto sia importante il design del bottone Like, Bao rivela che l’idea deve essere approvata dai designer della compagnia, dal vicepreside, dal team legale e da Mark Zuckerberg in persona.
Per questi motivi il progetto del nuovo bottone Like e Share è durato circa sei mesi.

Ricerca personalizzata