Paolo Villaggio malore nella notte, ricoverato in ospedale

Brutto spavento per Paolo Villaggio. L’attore comico genovese ha avuto un malore nella sua abitazione romana intorno alle 5 del mattino, ed è stato trasportato d’urgenza dagli operatori del 118 al pronto soccorso del Policlinico Umberto I.

La notizia sta facendo in queste ore il giro del web, e l’apprensione tra i numerosi fan per lo stato di salute dell’interprete dell’indimenticabile ragioniere Ugo Fantozzi è chiaramente tanta, anche se secondo le ultimissime, l’attore 80enne sarebbe stato già dimesso.

E a placare ogni preoccupazione sullo stato di salute di Villaggio è intervenuta ai microfoni di Sky Tg 24, sua figlia Elisabetta: “Ci ho parlato un’ora fa e sta perfettamente. Non è successo assolutamente nulla. Tutte le persone di 80 anni che conosco, quelle ancora vive, stanno peggio di lui”, così al telefono la figlia dell’attore che ha spiegato come si sia trattato di un banale controllo in ospedale, negando alcun malore e soprattutto lamentando l’ennesima violazione della privacy del padre: “Trovo brutto che qualcuno – non credo i medici, che hanno il segreto professionale – prende e chiama i media”.

E’ da qualche anni che sul web, periodicamente, appare la notizia della dipartita di Paolo Villaggio o delle sue cattive condizione di salute. Tanto che anche lo stesso attore qualche tempo fa è intervenuto pubblicamente chiedendo di “smetterla di darmi spacciato prima del tempo”. Evidentemente il suo appello è rimasto inascoltato.

Ricerca personalizzata