Pitbull è l’autore della colonna sonora dei mondiali 2014

Nel 2012 fu Shakira con il suo Waka Waka ad accompagnare i mondiali in Sud Africa, famosi per le assordanti vuvuzelas. Il brano, cliccatissimo sul web, si era aperto con il gol di Fabio Grosso su rigore, quando, nel 2006, l’Italia diventò orgogliosamente Campione Del Mondo. Con i mondiali ormai alle porte, la FIFA ha scelto il brano che accompagnerà la Coppa del Mondo: We Are One (Ole Ola) di Pitbull è la colonna sonora della manifestazione internazionale di calcio che si terrà in Brasile a partire dal 12 giugno.

Pitbull è ormai un volto noto al pubblico giovane e meno giovane. Vanta un numero sproporzionato di copie vendute con i suoi singoli, accompagnati sempre da una base e da un ritmo coinvolgente che riesce ad entrare facilmente nella mente di chi ascolta. Ciò avrà sicuramente incentivato la scelta della Federazione Internazionale, aumentando l’attenzione sulla manifestazione già seguitissima in tutto il mondo.

Il brano, che verrà presentato al pubblico durante la giornata inaugurale, è un duetto con Claudia Leitte, volto noto agli ospitanti della World Cup poiché è la vincitrice di The Voice Brasile e con Jennifer Lopez. Al momento il trio è in giro per il mondo per girare il video ufficiale della canzone, promettendo grandi cose in vista del duetto che li vedrà protagonisti il 12 giugno all’Arena di Sao Paolo.

L’annuncio è arrivato sul social network dei cinguettìi, Twitter, da parte della FIFA:

Immediata la risposta e la soddisfazione da parte del cantante statunitense, che ha affidato le sue emozioni al social network Twitter: Una canzone può unire il mondo”.

Il web ha, fino alla data attuale, spacciato altri brani per la canzone ufficiale dei mondiali 2014, canzoni che non hanno alcun riferimento al lavoro di Pitbull e delle sue belle colleghe.
La colonna sonora dei mondiali potrà essere ascoltata solo l’11 giugno 2014, tutti gli altri brani non hanno alcun riferimento alla manifestazione e sono da definirsi, pertanto, falsi.

Ricerca personalizzata