Project Natal: prezzo e data di uscita

    Non c’è dubbio, il 2010 sarà un anno strabiliante per tutti gli appassionati di tecnologia.

    Probabilmente l’anno della svolta, sicuramente l’anno X, quello che segnerà un nuovo inizio da cui partire per creare nuovi dispositivi.

    Già vi avevo parlato del Project Natal, (chi di voi ha iniziato a seguirci da poco, può dare un’occhiata qui), il progetto che segnerà una svolta epocale nel mondo delle console, e non solo, con la tecnologia del Motion Capture.

    Già posso immaginare il futuro tra un paio d’anni, dove potremo comandare i nostri elettrodomestici con la voce, o da lontano con le mani, senza bisogno di telecomandi, ed inizio a commuovermi!

    Nostalgie da appassionata a parte, la domanda che chiunque si sarà posto vedendo tale meraviglia, è: quanto costa?

    Il prezzo oscillerà tra i 60 e gli 80 euro, e troverete incluso nella confezione anche una dozzina di giochi con cui sbizzarrirvi.

    La qualità, inizialmente, non sarà quella di giochi in stile Assassin’s Creed, ma il tempo per migliorare c’è, e comunque, appropriandomi del motto Apple, bisogna pensare differente.

    L’alternativa proposta dai rivali Sony, non sembra reggere il confronto. La presenza di manopole per gestire la console, non fa che rendere la PS3, un Nintendo Wii, con una potenza maggiore, e con dei giochi, obiettivamente più appassionanti.

    Probabilmente il progetto Wade di Sony, uscirà con qualche tempo di anticipo rispetto al Project Natal, che dovrebbe uscire per i primi di dicembre prossimi, in tempo per Natale.

    Non sono sicura di riuscire ad aspettare altri dieci mesi, comunque, ragazzi il futuro è questo, ed inizia nel 2010!

    Ricerca personalizzata