Recensione The Saboteur – Ps3

    Arriva sulla console più potente di Sony: The Saboteur, un nuovo gioco che promette molto bene per quanto riguarda le vendite.

    The Saboteur è un gioco che promette molto bene poichè è un gioco che non si colloca sotto nessuna categoria di gioco, infatti The Saboteur è un miscuglio di giochi e modalità di gioco, infatti in alcune sessioni potremmo sparare e guidare veicoli come se fossimo in Grand Theft Auto, oppure potremmo scalare qualsiasi tipo di edificio e usare i tetti come scorciatoia come in Assassin’s Creed, il tutto in un’ambientazione ispirata nella Francia occupata dai nazisti negli anni 40.

    In questo gioco il reparto grafico è assolutamente impeccabile, infatti la rappresentazione di Parigi degli anni 40 in questo gioco è assolutamente fedele, inoltre il gioco differenzierà le zone ancora occupate dai nazisti e le zone occupate dai ribelli, infatti tutte le zone occupate dai nazisti saranno colorate di grigio o, generalmente, di toni scuri, invece le zone liberate dai nazisti saranno colorate di coloro sgargianti, ad indicare la speranza dei ribelli di liberare la loro Parigi.

    Insomma, The Saboteur è un gioco che, tutti gli amanti della console di casa Sony dovrebbero avere nella loro raccolta.

    Ricerca personalizzata