Risotto salsiccia e broccoli, conserve

RISO SALSICCIA E BROCCOLI

(dosi per 4 persone)

400 gr. di riso, 4 salsiccette fresche, un broccolo,

1û2 cipolla, un bicchiere di vino bianco,

50 gr. di burro, un l. di brodo di carne, sale q.b.

Prendete le salsiccette fresche di media grandezza bucherellatele con una forchetta e mettetele a rosolare con 3 cucchiai di olio extravergine di oliva. Mondate, lavate il broccolo, tagliate la maggior parte della costola dura e affettate in cimette. Fate sbollentate in acqua per qualche minuto. Unite il broccolo sbollentato alle salsicce e cuocete per 10 minuti circa bagnando con 1/2 bicchiere di vino bianco e salate. Fate appassire la cipolla con il di burro, unite il riso, fate tostare per 2 minuti e cuocete il riso per circa 20 minuti aggiungendo man mano il brodo salato. Servite il risotto a caldo con le salsicce tagliate in tre parti e condito con il loro sugo.

La giardiniera

1 kg di fagiolini, 1 kg di peperoni, 1 kg di cipolline, 200 gr carote, 100 gr sedano, 1 litro d’olio extra vergine d’oliva, 1 litro di aceto di vino bianco, 6 cucchiai di sale, 2 cucchiai di zucchero.

Tagliate e pulite tutti gli ortaggi e riduceteli in pezzi. Mettete in una pentola sul fuoco il litro d’olio, l’aceto con i sei cucchiai di sale e i due di zucchero e quando alza il bollore, cuocete prima i fagiolini, il sedano e le carote per 10 minuti, poi aggiungete le cipolline, sempre per 10 minuti, ed infine i peperoni per 5 minuti. Spegnete il fuoco, lasciate raffreddare il tutto nella pentola stessa e poi mettete la giardiniera nei vasi di vetro avendo cura di coprire con olio extra vergine di oliva. Ricordatevi di consumarla entro 3 mesi. Ovviamente potrete scegliere gli ortaggi che più preferite.

Cipolline

1 kg di cipolline pulite,80 gr di sale fino,80 gr di zucchero,aceto bianco,olio di semi

-Procedimento:in un recipiente mettere le cipolline con lo zucchero e il sale e lasciare a macerare per 24 ore mescolando ogni tanto.

-Passate le 24 ore scolare le cipolline e tenere il succo che hanno fatto.

-Misurare il succo e aggiungere alle cipolline tanto aceto quanto è il succo che hanno fatto.

-Attenzione bisogna rimettere anche il succo oltre all’aceto nelle cipolline poi lasciare ancora 24 ore sempre mescolando ogni tanto.

-Scolarle lasciarle asciugare per un pò su un canovaccio poi invasarle e coprirle di olio

-.E’ tutto a crudo….aspettare un mesetto prima di mangiarle

Ricerca personalizzata